CASA » BIOGRAFIE D'AUTORE » LUI AVREBBE INIZIATO CERCANDO UNA TELA VUOTA – Nicolai Fechin, l’uomo che pitturava con quello che poteva usare, comprese le sue mani

LUI AVREBBE INIZIATO CERCANDO UNA TELA VUOTA – Nicolai Fechin, l’uomo che pitturava con quello che poteva usare, comprese le sue mani

NICOLAI FECHIN 1/3 – Era un pittore russo-americano, noto per i suoi ritratti e per le opere dedicate ai nativi americani. Era nato a Kazan (in Russia). Dopo la laurea presso l’Accademia Imperiale delle Arti, aveva viaggiato a lungo in Europa, ma era tornato a Kazan, dove aveva insegnato e dipinto. Si era gravemente ammalato con la tubercolosi, e con la sua famiglia si era stabilito a Taos, nel New Mexico, cercando un clima più secco, dove rimase affascinato dai nativi americani. http://www.taosartmuseum.org/

NICOLAI FECHIN 2/3 – Nel 1913, siera sposato con Alexandra Belkovitch (la figlia del direttore della Scuola d’Arte di Kazan). http://www.fechin.com/ Durante la carestia russa, fu salvato dagli aiuti dell’Amministrazione americano. Emigrò con la sua famiglia negli Stati Uniti nel 1923. Lì, divenne noto per i suoi potenti ritratti, che per gli osservatori sembravano irradiarsi dagli occhi del soggetto. Magistrale con la spatola (con l’uso del colore straordinario), aveva usato tutto quello che poteva, tra cui le sue mani, per ottenere l’effetto che stava cercando.

NICOLAI FECHIN 3/3 – Per lui, era necessario esercitare la mano e l’occhio nello stesso identico modo, come musicista deve esercitare ogni giorno l’udito e le mani. Nel 1927, fu coinvolto in un divorzio distruttivo. Questo evento, aveva causato la sua partenza da Taos e si era trasferito a Hollywood Hills. Aveva anche ricominciato a viaggiare ampiamente, visitando Bali e Java, il Messico ed il Giappone. Erano la tecnica e l’approccio gli elementi che concretizzavano i suoi ritratti, più che alla pari di chiunque altro. Nel 1955, morì a Santa Monica (dove fu sepolto), ma nel 1976 sua figlia aveva raccolto i suoi resti, portandoli in Russia, per inumarli a Kazan.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: http://meetingbenches.net/2017/03/nicolai-fechin-18811955-pittore-russo-lunico-suo-compito-quello-riempire-gli-spazi-armonia-ed-equilibrio/

Controllate anche

MASACCIO (1401/1428), PITTORE – Rivoluzionare l’arte, in soli 27 anni di vita

DAL VERO, AL MISTICO MASACCIO 1/3 – Lui è unanimemente considerato l’iniziatore del Rinascimento. Tommaso ...