CASA » LIBRI » LETTERATURA TEDESCA – Mio cuore, di Else Lasker-Schüler

LETTERATURA TEDESCA – Mio cuore, di Else Lasker-Schüler

Assumendo la veste di alter ego come Tino di Baghad o il principe di Tebe, lei tesse una rete di fantasie orientali, per informare il marito delle sue infedeltà. “Sono innamorata di qualcuno, ma non lo dico più. In questo modo potresti essere sempre tu”. Attorno al Café des Westens, epicentro della Berlino espressionistica del ventesimo secolo, Else Lasker-Schüler rappresenta in cronaca la gradualefine del suo matrimonio, in una serie di lettere al marito Herwarth Walden, editore della Rivista d’avanguardia Der Sturm. Così facendo, lei trasforma una crisi personale nella metafora inerente la fine di un’epoca. Mio cuore, con Karl Kraus, Alfred Döblin, Oskar Kokoschka, Karl Schmidt-Rottluff, Emil Nolde e Arnold Schönberg, offre uno sguardo indimenticabile in uno dei periodi più attraenti e affascinanti di Berlino. Questa edizione, presenta un’introduzione del professor Jakob Hessing dell’Università ebraica di Gerusalemme, insieme ad un glossario di nomi e termini rilevanti.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.amazon.com/My-Heart-Else-Lasker-Sch%C3%BCler/dp/9492027070

Controllate anche

LA LEGGENDA DEL FIORE DELLA MEMORIA – Romanzo di Janet Frame, la donna che non volle abitare il mondo umano sotto falsi pretesti

Non c’è passato o futuro. Usare i tempi per dividere il tempo è come fare ...