CASA » BIOGRAFIE D'AUTORE » ALL’ESTERNO – Tony Sly, il cantautore che ha attraversato la sua Porta Occidentale

ALL’ESTERNO – Tony Sly, il cantautore che ha attraversato la sua Porta Occidentale

Questa valle, nel 1769 era abitata da nativi americani che gli spagnoli chiamarono Ohlone (gente dell’ovest). Nella regione nacquero 21 missioni, Santa Clara fu fondata nel 1777. Qui è nato in un giorno d’autunno del 1970 TONY SLY, un cantante e chitarrista (leader del gruppo punk No Use for a Name). https://www.youtube.com/watch?v=xj_tC6hzETk Lui è morto in una notte di luglio del 2012, il mondo del Punk Rock aveva perduto un cantautore straordinario.

Lui si era unito come chitarrista a quella band nel 1987, quando aveva 18 anni. Il loro primo album Incognito, era ricco di un suono punk pesante, ma melodico. Le persone Chumash della regione, hanno conosciuto tradizionalmente questo luogo come “Porta Occidentale“, quella attraverso la quale le anime dei morti passano tra il mondo mortale e il paradiso celeste di Similaqsa. Il Faro di Point Conception è qui.

ALL’ESTERNOTi vedo all’esterno e non saremo mai gli stessi, dopo tutto quello che è accaduto che cosa è che abbiamo guadagnato? Beh ho fatto degli errori prima e mai li ho vissuti, dopo tutto quello che hai fatto per me sono vincolato, non dire un’altra parola. Per vederti all’esterno dove possiamo essere entrambi sani, stai parlando per te, sto sanguinando all’interno di un posto che potresti essere stato, ma ora so che io, non sarò mai la stessa cosa. Beh, ho sentito che hai un posto ed è lontano da qui. La realtà è affondata adesso che conferma tutte le mie paure. Non ti farò seguito, ed è troppo tardi per fermarsi pensando al tempo che abbiamo perso, sono felice senza di te. Sto cercando di dimenticare te e tutto quello che abbiamo avuto, non abbiamo avuto una possibilità. Siamo miseri ed è vero che non ho imparato niente, ma ora so che non mi fiderò di nessun altro. C’era un tempo quando eravamo avanti e indietro, non era facile. Immagino che siamo tornati dove apparteniamo. Una cosa è certa, non è stata forte. Ti vedo all’esterno dove possiamo entrambi sentire vergogna, non hai mai avuto più ragione. Sto morendo dentro, non sarai mai tornato, ed ora so tutto quello che veniamo. Il mio cuore è bloccato con te.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.youtube.com/watch?v=cbGNh-vOFjQ&index=7&list=RDX8_jtVJQMCA

Controllate anche

IO TI AMO – Lörinc Szabó

Il suo territorio fu abitato da popolazioni celte, ma la prima menzione della città di ...