CASA » BIOGRAFIE D'AUTORE » VOCI – La stupefacente bellezza delle poesie di Costantino Kavafis

VOCI – La stupefacente bellezza delle poesie di Costantino Kavafis

La bellezza delle sue liriche è stupefacente. Anche con poche parole lui riusciva ad evocare tutto un mondo tumultuoso. Impiegato per tutta la vita in un ufficio egiziano, coltivò segretamente il suo amore per la poesia. Il suo modo di scrivere era ironico e totalmente disincantato verso la realtà. La sua prima raccolta di poesie, molte volte a carattere epigrammatico ed essenziale, venne pubblicata nel 1935. La produzione poetica di COSTANTINO KAVAFIS è stata catalogata incentocinquantaquattro poesie, originariamente scritte su fogli volanti. La poesia, è per lui rielaborazione di un passato in parte biografico, orientato versarsi nella storia del suo paese.

Nato in Egitto da genitori greci, quando era un bambino la sua famiglia si trasferì in Inghilterra, ma alla morte del padre (dopo molto viaggiare), lui e sua madre fecero ritorno in Alessandria d’Egitto. Visse così in quella città di mare colma di viaggiatori ed emigranti, punto di incontro tra diverse culture. Amava donare le sue poesie agli amici, oppure le rilegava lui stesso, anche incollandole su quaderni. Ricordo e nostalgia, la vita che sfugge, l’amore omosessuale e l’ironia, ma anche il disincanto e la morte, sono i temi principali della sua poesia. Uomini e donne, con i loro sentimenti. Morì nel giorno del suo compleanno, il 29 aprile 1933.

VOCIIdeali amate voci di coloro che sono morti, o come i morti sono per noi perduti. A volte ci parlano in sogno, a volte esse vibrano dentro. E con il suono, per un istante l’eco fa ritorno della prima poesia di nostra vita, come lontana nella notte una musica che dilegua.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.amazon.it/siano-tanti-mattini-destate-Canone/dp/8817068144/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1501858258&sr=1-2&keywords=Kavafis

Controllate anche

SOTTO IL GHIACCIAIO – Romanzo di Halldór Laxness

Lo scrittore islandese più creativo del XX secolo Oltre ai romanzi, la sua produzione letteraria ...