CASA » VIAGGI » TOUR MERAVIGLIE DEL CANADA – Viaggio d’Autore tra arte e natura, da Haida Gwaii a Montreal

TOUR MERAVIGLIE DEL CANADA – Viaggio d’Autore tra arte e natura, da Haida Gwaii a Montreal

Il Canada https://www.canada.travel/ è un luogo bellissimo e suggestivo. Il suo territorio contiene una serie di meraviglie naturali e artificiali. Il Canada è diviso in dieci province e tre territori settentrionali. La maggior parte delle province produce eccellenti guide informative turistiche disponibili gratuitamente (per posta o attraverso i loro centri di informazione turistica locali). Prima di iniziare il viaggio ti consigliamo di conoscere quattro canadesi creativi, ascoltando ciò che loro hanno scritto e dipinto.

Il nostro viaggio inizia a Haida Gwaii, sulla costa nord-occidentale della Columbia Britannica, nel centro Haida http://haidaheritagecentre.com/ un’attrazione del turismo culturale aborigeno. Questo Centro protegge e promuove la cultura Haida, riaffermando le sue tradizioni e credenze, incoraggiando l’espressione artistica e servendosi di custodire tutto ciò che esse sono. Attraverso questo Centro, viene celebrata la cultura vivente del popolo Haida. Attraverso il linguaggio, l’arte e le storie, essi condividono la loro relazione con la terra e con il mare che forma, nutre e ci sostiene.

Hotel nella zona di Haida Gwaii? Sulla tua strada il Jags Beanstalk, http://www.jagsbeanstalk.com/ soltanto un miglio a nord del Terminal dei traghetti Skidegate BC. Dal negozio di fiori e giardino, fino alla caffetteria, questo sito ha assunto una propria vita. Sopra il bistrot, troverai anche camere accoglienti, perché a volte tutto ciò che serve nella vita è una doccia veramente calda e una buona notte di sonno.

Grazie a un paio di montagne spettacolari, il resort di Whistler https://www.whistler.com/ è la destinazione più grande e famosa di sci alpino in Nord America. Situato sulle montagne costiere della Columbia Britannica, Whistler è un viaggio di due ore da Vancouver. Alla base di due montagne potrai vedere tre villaggi pittoreschi (Whistler Village, Creekside e Upper Village). La gondola Peak 2 Peak trasporta i visitatori dai villaggi alle montagne.

Ogni anno Whistler viene scelta da quasi due milioni di persone come destinazione per le vacanze invernali, un luogo che dispone ottimi ristoranti, 90 negozi e boutiques. Indipendentemente dalle attività che sceglierai, la tua vacanza sarà indimenticabile. Lo Dog sledding https://www.whistler.com/activities/dog-sledding/ è attività diffusa nella storia canadese, e per la pratica di questa attività sarà importante sentirti motivati e pronti per un elettrizzante avventura di gruppo, alla scoperta delle meraviglie della Callaghan Valley.

ARLETTE ALCOCK http://www.arlettemusic.com/ è una cantautrice ed attivista sociale sociale, ben conosciuta per le sue canzoni attinenti le sfide che affrontano i meticci e gli aborigeni canadesi. Discendente di meticci canadesi, lei è nata a Trail (Columbia Britannica) in un giorno d’ottobre del 1958. Oltre alla carriera musicale, ha anche lavorato come bibliotecaria per la Federazione delle Nazioni Indiane Saskatchewan.

La VISAC Gallery (1501 Cedar Avenue, Trail), http://www.visacgallery.com/ è un centro creativo di arti visive, un posto dove troverai mostre d’arte locali, spettacoli, workshop e periodici incontri di pittura e disegno. Questa galleria senza scopo di lucro, offre uno spazio espositivo, area meeting e programmazione, con monolocali completamente attrezzati. La sua missione è quella di sostenere e presentare il lavoro degli artisti della regione di Kootenay, fornendo opportunità di formazione a tutti i livelli.

Situato nella provincia di Alberta, il Parco Nazionale di Banff http://banffnationalpark.com/maps-guides/ è il primo parco nazionale del Canada. Il paesaggio mozzafiato del parco e la fauna selvatica, attirano turisti ogni anno lungo la Trans-Canada Highway, che passa attraverso il parco. Banff National Parks ha una grande concentrazione di animali selvatici (come orsi neri, orsi grizzly, bisonti, alci, pecore di bighorn, lupi e aquile calve).

Dopo che il petrolio era stato scoperto agli inizi del 1900, questo luogo è cresciuto enormemente, diventando quella che oggi è una delle più grandi aree metropolitane del Canada. Calgary, http://www.calgary.ca/SitePages/cocis/Scripts/DefaultNav.aspx è la più grande città di Alberta, si trova tra le praterie canadesi ed i contrafforti delle Montagne Rocciose canadesi. Qui potrai salire sopra la Calgary Tower e visitare il famosissimo Heritage Park Historical Village, oppure fare una lunga passeggiata nel Bow River, tra paesaggi incantati e una bellezza senza tempo.

MIRIAM TOEWS è una scrittrice canadese, ed suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue. Ha ottenuto una laurea in Lettere e Cinema ed una in Giornalismo. Lei è nata a Steinbach (Manitoba, Canada) nel 1964, ha già ha vinto prestigiosi premi letterari ed ha anche avuto un ruolo di attrice protagonista nel film Luz Silenciosa. Lei ha lasciato la sua città natale all’età di diciotto anni, vivendo a Montreal e Londra prima di stabilirsi a Winnipeg.

Steinbach è il centro economico della regione sudorientale del Manitoba. La sua cucina locale è eclettica, ma la vera e deliziosa cucina tradizionale è ancora quella favorita. A soli 50 chilometri a sud-est di Winnipeg (vale la pena del viaggio), fino a raggiungere il ristorante Livery Barn. http://mennonite-heritage-village.weebly.com/store/c1/Featured_Products.html Dopo aver saputo i cibi mennoniti (come il kielke e il roll kuchen), puoi scegliere un pasto tradizionale, anche con salsiccia del contadino e pane marrone (fatto da farina nel mulino del museo).

A Toronto, per provare menù tipicamente canadesi, puoi andare al Dakota Tavern (249 Ossington Avenue), http://thedakotatavern.com/ dove troverai un ristorante davvero speciale per gustare anche hamburger di bisonte, mentre ascolti una band musicale offerta come divertimento. Il ristorante è un ritorno sotterraneo ai saloni polverosi raffigurati nei western americani. Le pareti sono piene di armi da fuoco e di corna montati, boomerang, manifesti di band e di scene di caccia canadesi.

È la più famosa romanziera e poetessa del Canada, con opere che sono state tradotte in oltre 30 lingue. Alcuni dei suoi libri sono stati adattati per stage e schermo. Il suo ultimo libro è una raccolta di racconti “La tenda” (2006). È una scrittrice di racconti, ma la sua prima pubblicazione è un libro di poesia, al quale sono seguite diverse collezioni di poesie. Attualmente lei vive a Toronto, ma MARGARET ATWOOD http://margaretatwood.ca/ ha vissuto in molti luoghi, tra cui Canada, Inghilterra, Scozia e Francia.

KATHLEEN MUNN è nata a Toronto nel 1887. Negli anni ’10, creando dipinti astratti, era diventata una delle prime pittrici del Canada ad abbracciare l’astrazione. Nel 1904 aveva cominciato la sua formazione artistica iniziando a frequentare la Westbourne School di Toronto. Nel 1912 aveva lasciato Toronto, iniziando i suoi studi presso la “Art Students League” di New York City.

Dalle opere canadesi alla galleria d’arte africana, dall’arte contemporanea all’avanguardia fino ad un capolavoro di Peter Paul Rubens (Il massacro degli innocenti), l’Art Gallery of Ontario https://ago.ca/ ti offre un’esperienza d’arte incredibile, con ogni tua visita. Con una collezione di 90.000 opere d’arte, questo è uno dei più noti musei d’arte del Nord America.

È una scrittrice a tempo pieno dal 1972. Nel suo ultimo romanzo (Per ultimo il cuore), una scrittrice canadese racconta uno scenario non lontano dalla realtà: quello che può accadere in un mondo dove tutto è mercificato, dove per garantirci la sopravvivenza siamo costretti a fare del male. Quella scrittrice è nata a Ottawa (Ontario) nel 1939, trascorrendo parte dei suoi primi anni nelle boscaglie del Québec-Nord. MARGARET ATWOOD si trasferì a Toronto all’età di sette anni, studiando presso l’Università locale.

La National Gallery of Canada https://www.gallery.ca/ è una delle prime gallerie d’arte del Canada. La Galleria attende la tua visita in un edificio in vetro e granito su Sussex Drive, a Ottawa, in vista degli edifici del Parlamento canadese. La sua collezione canadese (la più completa in Canada), detiene opere di Louis-Philippe Hébert, Tom Thomson, Emily Carr, Alex Colville, Jean-Paul Riopelle e Jack Bush.

Il Montreal Eaton Centre https://www.centreeatondemontreal.com/en/ si trova sulla Saint Catherine Street di Montreal, ma il suo ingresso principale si trova sul lato nord di Saint Catherine Street. Il centro commerciale comprende più di un centinaio di negozi. Nel 2013, il museo Grévin Montreal (il primo Grévin d’oltremare), è stato aperto al quinto piano di questo centro commerciale.

Il Musée Grévin http://www.grevin-montreal.com/en è un museo di cera a Montreal situato nel centro Eaton. È aperto tutti i giorni e viene addebitata una tassa di ammissione. Il Musée Grévin contiene personaggi disposti in scene della storia del Canada e della vita moderna, con figure come Elizabeth II e Mahatma Gandhi, Donald Sutherland, Leonardo Di Caprio o Naomi Campbell.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: http://meetingbenches.net/2017/09/cultura-della-natura-paesaggi-canadesi/

Controllate anche

OSSERVANDO IL MONDO CON OCCHI DIVERSI – Viaggio d’Autore attorno ai luoghi di Renè Magritte

Decidendo di fare un viaggio in Belgio http://www.belgium-tourism.be/ ti invitiamo a memorizzare la bellezza di ...