CASA » BIBLIOTECA » LA PURGA – Romanzo di Sofi Oksanen

LA PURGA – Romanzo di Sofi Oksanen

Lei è stata la prima donna finnica ad avere ricevuto il prestigioso Nordisk råds litteraturpris, quello che premia le eccellenze scandinave dal 1962. Il suo romanzo La Purga, inizialmente un’opera teatrale, ha vinto numerosissimi premi. SOFI OKSANEN http://www.sofioksanen.com/ nata a Jyväskylä (una città situata nella regione della Finlandia centrale), ma lei è di origine estone. Il suo romanzo d’esordio è stato finalista di uno dei più prestigiosi premi letterari finlandesi.

La moderna città di Jyväskylä https://visitjyvaskyla.fi/en è conosciuta dai finlandesi come Città della Luce (grazie ai suoi 100 siti illuminati). La città è situata sulle rive del Päijänne (il lago più lungo e profondo della Finlandia), ed è circondata da una delle zone più belle del paese. Ci sono due siti dell’UNESCO Patrimonio dell’Umanità della regione, con 30 edifici disegnati dall’architetto Alvar Aalto. Se vuoi, puoi visitare il Municipio Säynätsalo, il crinale di Harju e la torre dell’acqua di Vesilinna.

Figlia di un elettricista e di una madre laureata in Ingegneria, Sofi Oksanen soffre di disturbi alimentari e ha fatto di questo l’oggetto del suo romanzo d’esordio. Studentessa presso l’Accademia teatrale di Helsinki, nel 2007, ha avuto la gioia di vedere andare in scena una sua opera – La Purga – dalla qualeha ha ricavato l’omonimo romanzo che ha segnato il suo ingresso nella Letteratura internazionale. Nel 2013, prima donna finlandese, lei ha vinto anche il Premio Nordico dell’Accademia Svedese.

Sfogliando le pagine del romanzo La Purga, sarai trasportato nella Estonia occidentale, nel 1992. Conoscerai una donna che vive sola nella sua fattoria, in paese non vuole abitare più nessuno, scappano tutti. Sono rimasti soltanto i vecchi e una banda di teppisti. Da quando i russi se ne sono andati, loro hanno cominciato a fare brutti scherzi. Una mattina, gettata in terra Zara, parla estone, ma è straniera. Lei racconta di un lavoro da cameriera, di un marito violento e di una fuga a piedi nella notte. Non è vero niente, non è finita lì per caso, era proprio quella la fattoria di cui tanto le avevano parlato.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.amazon.it/purga-Sofi-Oksanen/dp/8860883598

Controllate anche

CON TUTTO IL DOVUTO RISPETTO – Vicente Aleixandre

Quattro sono state le tappe delle sue opere poetiche: pura, surreale, antropocentrica e della vecchiaia. ...