CASA » BIOGRAFIE D'AUTORE » ARRENDERSI – Ólöf Arnalds, cantautrice islandese

ARRENDERSI – Ólöf Arnalds, cantautrice islandese

Violino e viola, Slowblow e Skúli Sverrisson: l’orizzonte creativo di una cantautrice

Acquistando una City Card, ti viene concesso l’ingresso gratuito a tutti i principali musei e gallerie della città. Reykjavík è il posto ideale per coloro che sono interessati al mondo delle arti. Ti consigliamo di trovare iltempo per fare per una visita al Museo Nazionale, perché ti lascerà totalmente aggiornato sulla realizzazione della storia islandese. L’edificio del Museo Einar Jonsson fu costruito secondo un piano dell’artista, ed era stato il suo studio, la galleria per le sue opere e la sua casa. Si impegna per la presentazione e la conservazione di opere contemporanee (da entrambi gli artisti islandesi e internazionali). Il Museo d’Arte Vivente, è un museo e un luogo per l’arte visiva contemporanea in questa città, dove è nata una famosissima cantautrice islandese.

Nata a Reykjavík nel 1980, Ólöf Arnalds http://olofarnalds.com/ è un cantautrice islandese, attiva nella scena musicale della sua terra fin dai primi anni 2000. Ha iniziato a suonare musica in giovane età e utilizza fluentemente violino e viola, violoncello, chitarra ed altri strumenti a corda. Ha collaborato con Björk, Slowblow e Skúli Sverrisson. Il suo album d’esordio è stato originariamente pubblicato in Islanda nel 2007. Il passaparola ha guadagnato consensi di alto profilo negli Stati Uniti, classificandosi nella Top 100 Album del 2007 di Paste Magazine. Tra il 1988 e il 2002, Ólöf Arnalds ha studiato violino e canto classico. Non soltanto, perchè per ulteriori quattro anni ha studiato composizione e nuovi media all’Islanda Academy of the Arts. Il suo secondo album è stato rilasciato nel 2010. Interamente cantato in inglese, lei ha pubblicato il suo terzo album nel 2013 (registrato nell’autunno del 2011 in una cabina al mare a Hvalfjörður, nell’Islanda occidentale).

Nella sua parte più interna troverai due valli, la valle del Bryn Gudalur e la valle del Vatnsdalur. L’area è tranquilla, con poche persone in giro. La cascata più alta d’Islanda, quella di Glymur https://www.inspiredbyiceland.com/plan-your-trip/travel-search/Details/glymur?type=place è in questo luogo. Hvalfjörður (a 50 km da Reykjavik), ti offre un’eccellente opportunità per godere della bellezza unica dei fiordi islandesi, con i suoi canyon e cascate e la sua storia di caccia alle balene.

ARRENDERSIFlusso di respiro freddo, i piedi lentamente stanchi premono il terreno. Flusso delicato di crescita che mi apre. E mi arrendo ora, mi alzo adesso, mi apro solo a te ora, scelgo ora, mi rifiuto ora, ti ignoro ora, rivendico il mio potere, ti porto, ti nutro, partorisci senti di nuovo il tuo cuore di nuovo, toccami di nuovo, mi arrendo di nuovo. Senti il ​​mio orgoglio dall’interno della giungla rossa, più facile da sentire che da dire. Ti sto innalzando, eppure la mia grazia ti è sconosciuta. Ti porto, ti nutro. Lasciati rinascere, senti di nuovo il tuo cuore, toccami di nuovo, mi arrendo, rivendica il mio potere, mi arrendo ora, mi alzo ora, apro, solo tu ora, scelgo ora, mi rifiuto ora, ti ignoro sappi, reclamare il mio potere. Lasciami riposare nell’acqua, lascia che pulisca ciò che è rimasto di me. Affronterò questo, lo soffocherò e lo sorpasso. Mi arrendo ora, mi alzo ora, mi apro, solo tu ora, scelgo ora, mi rifiuto ora, ti ignoro ora, rivendico il mio potere, ti porto, ti nutro, ti partorisco di nuovo, senti il ​​tuo cuore di nuovo, toccami di nuovo, mi arrendo.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.youtube.com/watch?v=3caiEhHvSzc

Controllate anche

LE MEMORIE – Carlo Malinverni / Come sola arte, l’arte cosiddetta pura, ammirare quella che trova suo fine in sè stessa

Ricordi, oltre infami rocce dolci. Era nato Genova nel 1855 in una famiglia borghese, dividendo ...