Breaking News
CASA » FOTOGRAFIE » ALBA E LUNA CRESCENTE, TRA SURF E SITI STORICI – Beomeosa, Songjeong-dong, Busan, Corea del Sud.

ALBA E LUNA CRESCENTE, TRA SURF E SITI STORICI – Beomeosa, Songjeong-dong, Busan, Corea del Sud.

Fai con calma. Non ci sono scorciatoie per qualsiasi posto dove valga la pena andare.

Dopo l’invasione del 1636, la fragilità delle difese fu evidente a tutti. La fortezza di Geumjeongsan fu costruita per proteggere questa zona vicino alla costa. Le pareti erano principalmente costruite con pietre naturali: 17 chilometri di lunghezza e tra 1,5 e 3 metri di altezza. Molte persone credono che pregare qui assicuri che un desiderio si avveri: Haedong Yonggung Temple, sull’oceano, per immergersi nei panorami. Questo tempio è uno dei principali luoghi di Busan. Fondato nel 678, nessuno degli edifici originali è sopravvissuto alle devastazioni del tempo, ma Beomeosa è uno dei templi più antichi della Corea.

Cose da fare vicino a Songjeong Beach? Fromsurf si trova nel centro della spiaggia di Songjeong (la terza spiaggia più grande di Busan), aspettandoti nel mondo del surf. A 4 km dalla spiaggia di Songjeong, il mercato di Haeundae (cibo locale e frutti di mare), ti aspetta per un comodo accesso, se ti fermi in hotel di fronte alla spiaggia. È una strada trafficata di notte, con un sacco di cibo di strada locale e ristoranti di pesce.

Da non dimenticare: ogni anno si svolgono il Festival delle alghe della luna piena Harvest e il Festival della spiaggia di Songjeong. Qui si può pescare anche all’estremità nord-est della spiaggia. A Jukdo, è possibile trovare strutture per il relax nei boschi sempreverdi. È la spiaggia ideale per nuotare insieme, a causa delle sue acque poco profonde e sabbia fine. La spiaggia di sabbia bianca di Songjeong Beach si estende per 1,2 km, regalandoti l’atmosfera unica della regione meridionale. Una parte particolarmente famosa di questa spiaggia è il “Songiljeong Pavilion”, che offre una magnifica vista dell’alba e del sorgere della luna.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: http://english.visitkorea.or.kr/enu/ATR/SI_EN_3_1_1_1.jsp?cid=264198

Controllate anche

LA POETICA DELLA CONVERSIONE FOTOGRAFICA – Chema Madoz ed il volto nascosto delle cose

Fotografare l’opposizione conflittuale tra reale e virtuale Dal suo punto di vista, gli oggetti hanno …