CANTANDO LA VERA ME STESSA – Svala Björgvinsdóttir: iniziare a cantare, facendo parte di bande di musica elettronica.

Meraviglia del mondo musicale islandese.

Quando quella serata culturale fu inventata, nessuno poteva immaginare che sarebbe diventata così famosa. Il primo Sabato dopo il 18 del mese di agosto, a Reykjavík si celebra la Menningarnótt, un evento che è diventato il più grande festival in Islanda. Anche tu potrai unirti alle tante persone che celebrano la creatività della vita attraverso una giornata all’insegna di musica, danza e arte. Nelle piazze e nelle strade, nei cortili e nei musei, potrai regalarti l’indimenticabile ricordo di questa città, dove Svala Björgvinsdóttir aveva iniziato a cantare all’età di 16 anni.

Essendo vocalist di supporto di suo padre, ha iniziato a cantare in tenera età. È diventata famosa grazie alla sua canzone “The Real Me”, che ha rappresentato l’Islanda all’Eurovision Song Contest 2017 a Kiev. SVALA BJORGVINSDOTTIR https://www.instagram.com/svalakali/ è una cantante e compositrice islandese nata a Reykjavík in un giorno di febbraio del 1977. Ha avuto il suo primo successo in Islanda quando ha cantato un duetto natalizio con suo padre.

Quando aveva 16 anni, ha formato la band Scope con due DJ islandesi. Ha scritto alcune canzoni e ha fatto tournée in tutta l’Islanda eseguendo brani originali e cover soul e funk di Stevie Wonder. Agli inizi del 2016 SVALA BJORGVINSDOTTIR https://www.facebook.com/svalakali/ ha formato il duo BLISSFUL con suo marito e ha pubblicato il loro primo singolo “Elevate”. Il 24 agosto 2017 la band ha pubblicato il loro secondo singolo “Make It Better”. Nel 2018, è apparsa sulla traccia “Sex” con Baggalútur.

CARTA – Sei sott’acqua, cercando di trascinarmi sotto. Raggiungo per te. Raggiungo per te. Puoi lanciarmi tutto, non ti lascerò. Posso gestire tutto il tuo dolore prendilo così com’è. Ti amo bene ma mi fai sentire come. La carta che hai tagliato, io sono incollata come colla a te. Carta che tira via l’oscurità, perdo di nuovo il controllo. Disegnando ogni frammento della mia verità, colorami con il tuo blu. Carta che ti ha tagliato migliaia di parole. So che non ero parte del tuo piano, so che pensi che tu sia un uomo che mi dici di lasciarti in pace, dimmi che sarei molto meglio, ma non capisci. Non posso lasciarti piccola, non posso lasciarti, ma mi fai sentire come. La carta che hai tagliato io sono incollata come colla a te. Paper la tua oscurità mi fa perdere. https://www.youtube.com/watch?v=_Au_-YfXD-g

Se ti piace approfondire la conoscenza dei musicisti che hanno contribuito ad arricchire il panorama musicale mondiale, puoi digitare: https://meetingbenches.net/category/musica/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere.

Instagram

Controllate anche

IL RIBELLE MESSIA PUNK

Teodor Currentzis, il maestro del tempo Se tu volessi conoscere la scena musicale internazionale, sarebbe …