Breaking News
CASA » SCRITTORI » I CONTADINI – Romanzo di Władysław Reymont

I CONTADINI – Romanzo di Władysław Reymont

romance1.1Lui è stato un romanziere polacco (vincitore del premio Nobel per la letteratura, nel 1924). La sua opera più nota è un romanzo in quattro volumi: I Contadini. Era nato in Polonia, in un villaggio nei pressi di Radomsko. La madre aveva un talento per la narrazione. Władysław Reymont ha trascorso la sua infanzia nei pressi di Łódź, dove il padre si era trasferito per lavorare in una chiesa più ricca. Nel 1885, ha ricevuto il titolo di qualificazione operaia, il suo unico certificato formale di istruzione. Nel 1900, dopo un incidente ferroviario nel quale era stato gravemente ferito, durante il trattamento è stato curato da Aurelia Szacnajder Szabłowska, che sposò. Nel suo ultimo romanzo, Rivolta (pubblicato nel 1924), lui descrive una rivolta da parte degli animali, che riprendono la loro fattoria con lo scopo di introdurre l’uguaglianza (la storia era una metafora della rivoluzione bolscevica del 1917), perquesto dal 1945 al 1989 il romanzo è stato vietato nella Polonia comunista).romance2.1

Il romanzo è stato tradotto in 27 lingue, e la sua composizione stupisce il lettore con la sua semplicità e funzionalità. È un romanzo scritto in quattro parti, tra il 1904 e il 1909 e ognuna delle quattro parti rappresenta una stagione della vita dei contadini (questa divisione sottolinea il rapporto della vita umana con la natura). Władysław Reymont ha deciso di scrivere sulla vita contadina, a causa di eventi storici che hanno avuto luogo nei villaggi polacchi del ventesimo secolo. I titoli dei vari volumi segnalano un ciclo vegetazionale, che regola il ritmo eterno e ripetibile della vita del villaggio. Parallelamente, il ritmo è un calendario di religione e costumi, anche ripetibile. In tali confini Reymont ha collocato una comunità di campagna, colorandovi singoli ritratti, nettamente disegnati. In I contadini https://www.amazon.it/contadini-Nobel-1924-Wladyslaw-Reymont/dp/8802014124 lo scrittore ha creato una suggestiva immagine della vita di campagna di qualsiasi altro scrittore polacco. Il romanzo offerte non solo con la vita quotidiana delle persone, ma anche con le tradizioni legate ai più importanti festival polacchi.

Controllate anche

SCRIVERE CON IRONIA LE DEBOLEZZE UMANE QUOTIDIANE – Gillian Tindall, una prosa lucida e formale, sciolta nel movimento

Riflessioni sull’interesse di una vita, nel recupero storico Se anche tu pensi che le librerie …