Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » DOVE A VOLTE, ANDARE INDIETRO È UN MOVIMENTO IN AVANTI – Viaggiare in Paraguay, dove la tua memoria ricorda le parole, senza dimenticare cosa c’è dietro di esse.

DOVE A VOLTE, ANDARE INDIETRO È UN MOVIMENTO IN AVANTI – Viaggiare in Paraguay, dove la tua memoria ricorda le parole, senza dimenticare cosa c’è dietro di esse.

Viaggiare dove l’uomo con una buona memoria non ricorda nulla, perché non dimentica nulla.

Dopo il nostro viaggio d’autore in Argentina, https://meetingbenches.net/il-grande-paese-dai-molti-talenti-viaggiare-nella-creativita-argentina-combinazione-di-molte-culture-come-il-suo-tango/, il nostro cestino dei ricordi si arricchirà con qualcosa di nuovo dal Paraguay: profumo di Tereré ed empadas, il piacevole soggiorno in un hotel coloniale di Asuncion ed il fascino di in negozio dove comperare un bel libro d’arte. Saprai cos’è la cucina con manioca e dove acquistare il romanzo I nodi del silenzio. Entrerai allo Zeppelin di Asuncion per comprare un CD del El Cuarteto de Nos, andrai nel quartiere Mburicaó per aggiungere qualche ñandutí ai ricordi di questo incredibile paese che è esploso anche sul palcoscenico mondiale della moda, con lo stile inconfondibile degli abiti di Karen Daher.

Visitando il Paraguay, ovviamente sai cosa puoi fare ad Asuncion. La sua bevanda nazionale, il Tereré, è un’infusione di erba mate con acqua fredda. Per gustartela, puoi noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria e goderti un’esperienza paraguaiana piacevole. Mangiare un boccone? Il Lido Bar è famoso per il suo cibo tradizionale, come le empanadas, il tradizionale chipa guazu o la zuppa di pesce.

Per le tue notti, il Gran Hotel del Paraguay http://www.granhoteldelparaguay.com.py/, è caratterizzato dalla sua costruzione coloniale, dove in ogni stanza ti si trasporta in un mondo di ricordi. Nel bookstore Aída Libros http://forreadingaddicts.co.uk/bookshop-reviews/aida-libros-asuncion-paraguay, tutto è iniziato circa 15 anni fa. Ora anche tu puoi entrare a chiedere un libro d’arte, sulla pittura introspettiva di una donna speciale del Paraguay.

Da giovane, OLGA BLINDER aveva frequentato un corso di disegno per corrispondenza. Nacque ad Asunción, vivendo le difficili fasi della storia paraguaiana. Da bambina amava disegnmaniocaare e suo padre l’ha sostenuta in questo. Maturando, era combattuta tra preoccupazione per il formale e interesse per l’espressivo. Nel 1948 frequentò un corso di pittura all’Ateneo paraguaiano, ma influenza decisiva maturò in lei con l’arrivo di João Rossi, che la portò alle tendenze vanguadiane. Alcuni dei suoi primi lavori mostrano una preoccupazione per le questioni sociali, con evidente influenza di Picasso e del Cubismo.

A volte, ripensando ai nostri viaggi più belli, tra i ricordi più preziosi appaiono quelli connessi ai profumi, sapori e colori di ciò che avevamo mangiato. Ecco perchè è importante scegliere dove e cosa mangiare durante la tua vacanza. Mentre sei in Asuncion, ricorda che il ristorante Tierra Colorada Gastro http://tierracoloradagastro.com/, ha aperto le sue porte nel 2010, offrendo una cucina con i migliori prodotti e sapori del Paraguay, e usando la manioca (in varie trame e aromi), accompagnandola con le migliori carni e pesci. In questa città, ciò che una scrittrice ha scritto in un suo famoso romanzo non parla di cibo, ma delle vite spezzate delle persone.

Tra le sue opere, Pellegrino dell’eternità (1985), I nodi del silenzio (2003) e Las abodes del universo (2011). Lei ha iniziato a pubblicare le sue prime poesie sul giornale della International School of Asunción. Il suo romanzo I nodi del silenzio è stato tradotto anche in francese, italiano e inglese. Nata in un giorno di maggio del 1944 ad Asunción, RENEE FERRER è un poeta e romanziere contemporaneo paraguaiano. Nel 2011, ha ricevuto il Premio Nacional de Literatura.

Sii pronto a notare stili musicali molto diversi. La musica in Sud America è spesso uno stile di vita, e i suoni del Paraguay sono semplicemente saporiti come la cultura e il cibo. I suoi abitanti usano la musica per esprimere ogni emozione. Anche il rock può essere dannatamente perfetto, quindi ecco Flou, una band alternativa rock / metal di Asunción. Ma, se preferisci, puoi divertirti con Oroborus, Savage Atrophy o The Force. In questo paese, puoi ascoltare qualcosa a loro vicino, come l’uruguaiano El Cuarteto de Nos. In Asunción, per comprare una loro selezione musicale puoi andare in Avenida Eusebio Ayala, dove trovi dischi e strumenti musicali Zeppelin http://www.multiplaza.com.py/multiplaza/zeppelin-l37

Vestiti con un foglio di alluminio sulle loro gambe, sono saliti su un palco situato in una fiera. I fratelli Musso avevano suonato per creare una città chiamata Tajo, con poeti e personaggi che sarebbero poi diventati i protagonisti delle loro canzoni. EL CUARTETO DE NOS è un gruppo rock vincitore del Grammy latino formatosi nel 1984. Ha ottenuto grandi elogi, attraverso temi universali. La loro Zombie Apocalypse è andata in vendita nel 2017. L’album è un catalogo di creature e personaggi immaginari, che esplora i temi del mondo reale attraverso questi esseri. http://www.cuartetodenos.com.uy/6190/Inicio

Uno dei mestieri tradizionali del Paraguay è il ñandutí. Una grande parte della sua cultura dell’abbigliamento è occupata da pizzi e ricami. Lo stile del vestito è abbastanza formale. Le donne indossano uno scialle tradizionale (un rebozo) e la gonna femminile di solito è realizzata in ñandutí (un bel pizzo), ma il costume tradizionale è il poncho. https://www.worldtravelguide.net/guides/south-america/paraguay/, Non ci sono schemi di colori, ciò che sembra buono è accettabile. Perfetto come souvenir, nel quartiere Mburicaó di Asunción, il posto migliore per comprare ñandutí è Ao P’oí Raity.

Il Paraguay è esploso sul palcoscenico mondiale della moda. Con una reputazione che sta prendendo piede a livello internazionale, questo paese è un focolaio di design creativo e sostenibile. Lei ha esposto i suoi disegni ispirati alla baby-doll in tutte le settimane della moda di alto profilo nei paesi del Sud America. Nata nel 1983, lancia con successo la sua prima collezione alla Asuncion Fashion Week. Il designer eclettico di KAREN DAHER http://www.lyonfabrics.com.py/karen-daher/, ha continuato a studiare nell’ultima culla della moda, Milano. https://www.abc.com.py/tv/moda/desfile-de-karen-daher-503330.html.

Se vuoi conoscere i nostri “viaggi d’autore” già pubblicati, puoi digitare http://meetingbenches.com/category/boutique_travel/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzare le loro opere.

Controllate anche

IL VALORE DELLE COSE SEMPLICI, TRA SCORZE AMAROGNOLE – Filippine, dove in un modo o nell’altro succede tutto al momento giusto

Dove l’arte è discrezione e non deve farsi notare Nelle composizioni pittoriche di Juan Novicio …