Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » DOVE IL SUONO DEL CANDOMBE È INTEGRALE AL PAESAGGIO URBANO –Viaggio uruguaiano d’autore, a partire da Punta Del Este, fino a Tacuarembó.

DOVE IL SUONO DEL CANDOMBE È INTEGRALE AL PAESAGGIO URBANO –Viaggio uruguaiano d’autore, a partire da Punta Del Este, fino a Tacuarembó.

Quando lo stile di vita di un paese è anche una conseguenza delle sue ferite.

Il viaggio nella creatività uruguaiana inizia sull’Oceano Atlantico. La più bella località di mare del Sud America? Personaggi famosi qui sono di casa, perché la località è diventata una Saint Tropez sudamericana. Scoperta da chi ama veramente il mare, Punta del Este https://www.welcomeuruguay.com/puntadeleste/index_i.html, ha confermato la sua vocazione di essere la spiaggia più affascinante dell’Uruguay, rinomata per le palme e un promontorio sull’Oceano Atlantico.

L’etichetta GABRIELA HEARST https://www.gabrielahearst.com/ trae ispirazione dalla sua educazione e dalla sua vita. È la vincitrice dell’International Woolmark Prize 2016/17 per la donna. Nata in Uruguay, è cresciuta nel ranch di famiglia, frequentando comunicazioni presso l’O.R.T. Università dell’Uruguay. Dal raffinato cashmere agli abiti eleganti, ciascuna delle sue collezioni si basa su materiali lussuosi e costruzioni impeccabili. Puoi consultare il suo catalogo online https://www.net-a-porter.com/sk/en/, oppure puoi trovare i frutti della sua creatività in uno dei negozi che ospitano i suoi prodotti, come il GABRIELA HEARST FLAGSHIP STORE (985 Madison Avenue, New York), e da GIO MORETTI (Via della Spiga 4, Milano).

Il secondo tratto del nostro viaggio d’autore ci porta a Montevideo. Prendi un po’ di denaro, l’unico metodo di pagamento accettato in questo mercato dove, ogni domenica, puoi perderti alla ricerca di collezioni di pittura e di tutti i tipi di artigianato. La Feria del Parque Rodò è uno dei più grandi mercati di Montevideo. Il marchio Manos Del Uruguay https://www.manos.com.uy/, è un marchio che offre alle donne contadine l’opportunità di ricavare reddito dalle loro attività.

La sua pittura è una dissociazione tra disegno e colore. Insegnante instancabile, durante la sua vita ha tenuto centinaia di conferenze, pubblicando più di centocinquanta libri. JOAQUIN TORRES-GARCIA ha sviluppato il suo stile fondendo Cubismo, Surrealismo e Astrazione. Quando si trasferì a Parigi, si integrò  con le avanguardie. Mentre preparava due mostre, morì in un giorno di agosto del 1949. A Montevideo, il Museo Torres García attira oltre 85.000 visitatori all’anno. Entra anche tu, perché potrai ammirarvi i suoi dipinti.

È stato costruito nel 1938. Don Boutique Hotel Montevideo www.donhotelmontevideo.com.uy, è vicino a ristoranti, teatri e musei. Un ristorante? Il menù giornaliero è composto da pochi piatti, come il pesto di pomodori secchi o il panino bistecca uruguaiano, il chivito. A pranzo, il ristorante Estrecho (Sarandí 460), si riempie di impiegati e turisti che vengono per i suoi piatti creativi. Dolci? Prova crostata di pere caramellate (con pepe rosa e gelato alla crema catalana). Questi sono i luoghi dove una giovane poetessa viveva da bambina.

È una città culturalmente vivace, piena di numerosi caffè e librerie. Qui, all’interno dei suoi vicoli labirintici, puoi sperimentare la città vecchia con i suoi ristoranti. Non dimenticarti: la cucina uruguaiana offre a Montevideo un’ottima destinazione per i buongustai. Entrando in una piccola pasticceria e caffetteria nel quartiere di Pocitos, scoprirai Doña Inés Dulces Tentaciones http://tusdulcestentaciones.wix.com/dona-inese la sua varietà di dolci (insieme ad uno dei migliori caffè della città). Questi, sono gli stessi sapori che ha gustato un cantautore che è nato sotto questo cielo.

Da adolescente ha giocato a calcio nella lega inter-liceale. SEBASTIAN TEYSERA è nato a Montevideo in un giorno di giugno del 1973. È il principale autore, cantante e leader del gruppo rock La Vela Puerca. Suo padre gli ha insegnato a suonare la chitarra. Ha completato un corso di ospitalità, dopo di che ha lavorato in un hotel in Cile. Al suo ritorno, ha iniziato il suo viaggio nel mondo della musica.

Un lungo percorso (da Montevideo a Tacuarembó), è quello che dovremo fare per completare il nostro itinerario nella creatività uruguaiana. Quando aveva solo 12 anni, il padre pubblicò il suo primo libro di poesie. I suoi genitori erano originari del nord dell’Uruguay. CIRCE MAIA nacque a Montevideo, diventando poeta e insegnante. Quando si sposò nel 1962, si trasferì definitivamente a Tacuarembó (a nord dell’Uruguay), con suo marito e i loro primi due figli.

Il lavoro dei suoi abitanti, spicca nelle arti e nella cultura. Qui, a marzo, la città celebra l’evento più importante del paese: la nazione del Gaucho, quando viene riaffermata l’identità dell’essere uruguaiano. La lingua, le abitudini della cultura di Tacuarembó https://www.welcomeuruguay.com/tacuarembo/index_i.html, sembrano non avere confini. Il suo nome deriva da una parola guaranì “germogli di Tacuara“, un vegetale simile al bambù che cresce vicino al fiume.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffonde

re la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzare le loro opere. Se vuoi conoscere i nostri “viaggi d’autore” già pubblicati, puoi digitare http://meetingbenches.com/category/boutique_travel/

Controllate anche

I SEI MIGLIORI REGALI DEL CANADA – Persone creative, in cerca di qualcuno da affascinare

Souvenir di persone creative da portarti a casa Qualcosa da portare a casa https://www.ucanada.com/en/canadian-souvenirs come …