Breaking News
CASA » PITTORI » I DIPINTI INTERCULTURALI DI UN ARTISTA FILIPPINO – Ronald Ventura e la sua fusione di realismo, cartoni animati e graffiti

I DIPINTI INTERCULTURALI DI UN ARTISTA FILIPPINO – Ronald Ventura e la sua fusione di realismo, cartoni animati e graffiti

Le complesse relazioni interculturali del paese in cui nasci

Attraverso un approccio culturalmente permeabile, le sue sfumature d’Oriente e d’Occidente sono venate di lotte e trasgressività. Ha tenuto le sue due mostre personali di pittura per la prima volta nel 2000. Nato nella città di Manila nel 1973, dopo essersi laureato in pittura all’Università di Santo Tomas, Ronald Ventura https://www.sothebys.com/en/artists/ronald-ventura ci ha lavorato per un certo periodo come insegnante d’Arte. Nella concretizzazione del suo lavoro, e ritraendo caotiche scene, lui dipinge scenari fantascientifici che dialogano con storia e mitologia, cattolicesimo e personaggi dei fumetti.

Uno dei suoi dipinti del 2011, Grayground, ha stabilito un record per il dipinto più pagato per un’opera d’arte contemporanea del sud-est asiatico. Quasi al di là della sua volontà, e come fosse una sua seconda pelle, ciò che immagina e crea esprime fusione tra più culture. Il suo dipinto All Souls Day è stato esibito al Drawing Room di Makati City, mentre un secondo, Innerscapes, ha destato ammirazione al West Gallery Megamall di Mandaluyong City. Ronald Ventura https://www.facebook.com/pages/category/Artist/Ronald-Ventura-1096932557019213/ ha ottenuto il premio Artist of the Year da Art Manila nel 2001. Metaphysics of Skin, sua prima mostra statunitense alla Tyler Rollins Fine Art Gallery, è datata, invece, 2009.

Figura di spicco nell’arte contemporanea del sud-est asiatico, ha genialmente iniziato a dipingere per strati le sue opere d’arte quasi come metafore dell’identità nazionale filippina. Continua a vivere e lavorare a Manila, nelle Filippine. Il suo lavoro, incluso in molte collezioni private, è stato recensito dal New York Times. Le sue capacità creative sono esteticamente concretizzate all’interno di una cornice multiculturale dove la cultura pop e una miriade di immagini commerciali dialogano perfino con Topolino ed Hello Kitty. Ronald Ventura http://www.artnet.com/artists/ronald-ventura/ è l’artista più venduto nell’intero sud-est asiatico dove a Hong Kong, nel 2011, all’asta di Sotheby’s Contemporary Southeast Asian Painting, uno dei suoi dipinti è stato venduto per 1,1 milioni di dollari.

L’iperrealismo dei suoi dipinti condensa contraddizioni e conflitti, amalgama qualità estetiche pluridimensionali dove il concetto di bello sfida quello della bruttezza. Ronald Ventura https://www.cobosocial.com/dossiers/filipino-artist-ronald-ventura-on-the-ideas-behind-his-ostentatious-and-immersive-new-work/ esprime il suo talento in modo estremamente composito, farcendolo di molteplici substrati. Primariamente, focalizza la sua curiosità creativa sulle Filippine, intese come fusione dei suoi paesaggi locali e dell’autoctona cultura con le influenze di Stati Uniti, Giappone e Spagna. Tra le sue mostre personali, Ronald Ventura e l’arte tradizionale delle Filippine, al Museo delle Culture di Lugano, in Svizzera.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere.  Se vuoi conoscere altri pittori digita https://meetingbenches.net/category/pittori/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog sono da riportarsi ai loro autori.

Controllate anche

UN PITTORE DALL’OCCHIO INTROSPETTIVO E PROFETICO – Victor Brauner, tra prospettive appiattite e colori vividi

L’uso eclettico delle immagini, tra religione e misticismo Il suo Prelude to a Civilization, rappresenta …