Breaking News
CASA » BIBLIOTECA » IL FARO DI BLACKWATER – Colm Tóibín / Un’autentica opera d’arte, sulla capacità delle storie di guarire le ferite più profonde.

IL FARO DI BLACKWATER – Colm Tóibín / Un’autentica opera d’arte, sulla capacità delle storie di guarire le ferite più profonde.

Una storia profondamente risonante su tre generazioni di una famiglia estraniata.

Vieni a visitare un ospite amichevole di animali da fattoria, in cerca di un bocconcino. Entrando in Blackwater Open Farm http://www.blackwateropenfarm.ie/ puoi scoprire che offrono anche aree di gioco con castello che rimbalza, pista di go kart a pedali e cavalcata su trattori. Il menu comprende zuppe gourmet e panini con ingredienti come arrosto di manzo irlandese e hummus. Il Cotton Tree Cafe a Enniscorthy è un caffè piacevolmente informale decorato con opere d’arte. C’è una scelta di insalate e specialità per il pranzo tutti i giorni (come la torta di pesce, l’hamburger di maiale asiatico e il curry indonesiano).

Suo nonno, era un membro dell’IRA. È il secondo più giovane di cinque figli. Suo padre era un insegnante che morì quando lui aveva 12 anni. E’ nato in un giorno di maggio a Enniscorthy (County Wexford, Irlanda), diventando romanziere e saggista, drammaturgo, giornalista e poeta. COLM TOIBIN è cresciuto in una casa dove c’era un grande silenzio. Ha ricevuto la sua istruzione secondaria al St Peter’s College (Wexford). Nel 1972, lavorando dalle sei di sera alle due del mattino, ha avuto un lavoro estivo come barista, trascorrendo le sue giornate in spiaggia, leggendo “The Essential Hemingway”, un libro che ha sviluppato in lui il fascino per la Spagna, portandolo a un desiderio di visitare quel paese e dandogli un’idea di prosa, nel puro piacere delle frasi e della quantità di emozioni che vivono anche in ciò che non è stato detto. Insieme alla storia dell’Irlanda e alla morte di suo padre, il suo romanzo Il faro di Blackwater, usa la sua nascita in città come materiale narrativo.

Scritto in prosa luminosa e finalista per il Premio Man Booker del 2000, Il faro di Blackwater esplora le complesse emozioni di una famiglia in guerra con se stesso. Ambientata in Irlanda, questa è la storia di Helen, di sua madre e di sua nonna, storie che si sono incontrate dopo un decennio di estraniamento per curare il fratello di Helen, che sta morendo di AIDS. Insieme ai due amici di Declan, sono costretti a navigare tra le secche delle loro storie.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://fazieditore.it/catalogo-libri/il-faro-di-blackwater/

Controllate anche

IL CAVALIERE E LA MORTE – Romanzo di Leonardo Sciascia

La verità, in fondo a un pozzo Venne inaugurata nel 1847, ma la fontana di …