Breaking News
CASA » PITTORI » JIRAPAT TATSANASOMBOON (1971), PITTORE THAILANDESE – Dipingere supereroi americani e giapponesi, giustapposti alla tradizione thailandese.

JIRAPAT TATSANASOMBOON (1971), PITTORE THAILANDESE – Dipingere supereroi americani e giapponesi, giustapposti alla tradizione thailandese.

Una strada creativa, anche dipingendo Marylin Monroe o John Waine.

Samut Prakan è una delle zone centrali della Thailandia, dove si trova il tempio Phra Samut Chedi (il più importante sito di culto buddista della provincia), una brillante pagoda bianca su un’isola in mezzo al fiume. La gente del posto la chiamò “Pagoda nel fiume”, ma ora il tempio è più conosciuto con il suo nome ufficiale di Phra Samut Chedi. In uno dei suoi edifici, c’è un murale che mostra la storia della provincia. C’è una fiera annuale qui (di solito in ottobre). Proprio in questa terra, è nato un importante pittore tailandese.

È nato nel 1971 a Samut Prakan (Tailandia). Un evento ha ispirato l’artista a esplorare l’influenza che le altre culture hanno del modo di vivere tailandese. La sua prima fase creativa è stata causata dalle riprese di un film d’azione nella ex capitale thailandese, Ayuthaya. Questa sua era artistica, lo ha portato a una serie di immagini con supereroi americani e giapponesi, giustapposti alla tradizione tailandese. Come base per il suo lavoro, oltre ad aggiungere personaggi occidentali, JIRAPAT TATSANASOMBOON utilizza dipinti realizzati da famosi maestri occidentali (come Piet Mondrian e Leonardo da Vinci).

I suoi esperimenti interculturali si traducono in un insolito mix di personaggi e situazioni. JIRAPAT TATSANASOMBON è noto per la giustapposizione di simboli e personaggi asiatici tradizionali, contro figure della cultura pop provenienti dall’Occidente, attraverso opere che esplorano i lati positivi e negativi dell’interscambio. All’interno delle sue opere, puoi trovare personaggi mitici del racconto epico della Thailandia, con famosi personaggi della cultura pop. I suoi elementi misti culturali conducono a una meditazione sull’attuale situazione socio-politica thailandese. Nel 1999 si è laureato alla Silpakorn University di Bangkok, ed ha partecipato a diverse mostre d’arte, diventando famoso grazie al suo talento nel combinare i grandi classici dell’arte moderna con le icone della cultura classica thailandese.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.youtube.com/watch?v=twd5T_m61vo

Controllate anche

I DIPINTI INTERCULTURALI DI UN ARTISTA FILIPPINO – Ronald Ventura e la sua fusione di realismo, cartoni animati e graffiti

Le complesse relazioni interculturali del paese in cui nasci Attraverso un approccio culturalmente permeabile, le …