Breaking News
CASA » BOUTIQUE DI VIAGGIO » LA MODA TRASFORMABILE – Ximena Valero: quando gli abiti possono essere indossati in più modi

LA MODA TRASFORMABILE – Ximena Valero: quando gli abiti possono essere indossati in più modi

L’eccellenza, in abiti da sera

L’abbigliamento tradizionale messicano combina elementi nativi ed europei https://cielitolindomex.com/collections/embroidered-dresses. Le fibre preferite in tutto il paese sono cotone, corteccia e agave, oltre a lana e seta, ma le profonde radici culturali in Messico scoprono abiti tradizionali unici che non si trovano da nessun’altra parte. Nei tempi antichi alle donne azteche veniva insegnato a tessere a mano (principalmente cotone o fibra ayate), e la loro vestizione era spesso ampia e colorata. Le tuniche Huipil (adornate con nastri, pizzi e altri intricati disegni) sono capi tradizionali che risalgono alle donne indigene del Messico centrale. Un altro capo iconico è il poncho. Se cerchi una stilista messicano speciale, osserva la creatività di Ximena Valero.

È una stilista messicana vincitrice dell’International Award for Designer 2007 alla Fashion Week di Miami. Nata a Città del Messico in un giorno di maggio del 1977 (da madre insegnante di scuola e padre chirurgo plastico), i suoi genitori si trasferirono a Tijuana, dove all’età di 8 anni, Ximena Valero https://www.facebook.com/valeroworld/ iniziò a studiare moda durante le vacanze estive. Il fashion design è diventato la sua passione, portandola infine a diventare una studentessa di fashion design. Attorno ai 20 anni, come direttore creativo lei e un gruppo di amici creativi ha aperto una moda studio fotografico a San Diego, dove hanno offerto servizi fotografici per aspiranti modelle.

Alla fine degli anni ’90, Ximena Valero https://www.instagram.com/ximenavalero/ iniziò a disegnare abbigliamento femminile nel suo primo laboratorio a Tijuana. Nel 1999, le è stato offerto e accettato uno stage retribuito nel dipartimento di progettazione presso Victoria’s Secret & Limited Brands. Ha iniziato a lavorare come stilista free-lance e nel 2006 è tornata nell’area di Tijuana-San Diego, sviluppando nuovi design che incorporano l’aspetto di Frida Kalhlo.

È stata presente in numerosi programmi televisivi e su Internet. Il suo principale contributo alla moda è stato l’abbigliamento femminile che può essere indossato in molti modi diversi (stava finendo i vestiti, quindi ha riproposto quello che aveva). Quindi, Ximena Valero http://www.ximenavalero.com/ ha continuato a disegnare una lunga linea di abiti da donna Transformable Fashion, che possono essere indossati in più modi. Nel 2007 si è trasferita a Los Angeles, dove è apparsa in diverse sfilate Fashion Week (in America Latina e negli Stati Uniti).

Se vuoi conoscere altre persone creative che hanno contribuito ad arricchire la scena internazionale della moda, puoi scrivere https://meetingbenches.net/category/boutique_di_viaggio/. L’unico scopo di questo sito è diffondere la conoscenza di questi artisti e che altre persone apprezzino le loro opere. La proprietà delle immagini che appaiono in questo blog corrisponde ai loro autori.

Controllate anche

QUANDO I VESTITI SONO PECCAMINOSAMENTE COSTOSI – Blanka Matragi, una vita da favola.

Una gloria vera o semplicemente fantastica? La sua storia è come una storia delle Mille …