Breaking News
CASA » BOUTIQUE DI VIAGGIO » L’ARCOBALENO ISLAMICO DELLE ISPIRAZIONI PROGETTUALI – Dian Pelangi: un marchio diventato famoso per le sue vivaci palette di colori

L’ARCOBALENO ISLAMICO DELLE ISPIRAZIONI PROGETTUALI – Dian Pelangi: un marchio diventato famoso per le sue vivaci palette di colori

Una interpretazione moderna dell’abito musulmano.

Ciascuno di noi, impercettibilmente, trasferisce nel proprio abbigliamento di vedere il mondo. Nella presentarci agli altri, cosa indossiamo e come lo indossiamo può fare molta differenza. Il tuo abbigliamento odierno potrebbe essere lo specchio del tuo stato d’animo. Anche a Palembang https://www.indonesiatouristinformation.com/palembang-tourist-information.html, con la frase dimmi cosa indossi e ti dirò chi sei, noi non esprimiamo soltanto un modo di dire. Questo è il caso della fashion designer Dian Pelangi, nata sotto questo sole. Dian Pelangi https://shopee.co.id/dianpelangioriginal ha studito presso SMK 1 Pekalongan con una specializzazione in moda. In Indonesia e Malesia, il suo successo è emblematico dello stile islamico di abbigliamento firmato che emerge nelle settimane della moda. Dian Wahyu Utami è una donna d’affari indonesiana, fondatore di Dian Pelangi Fashion. Nato a Palembang in un giorno di gennaio del 1991, è tra i fondatori della Hijaber Community (comunità musulmana che condivide esperienze nel progettare moda).

I suoi artigiani usano batik, tie-dye e perline, realizzando tutti i capi a mano. Senso del colore, stampe audaci e fusione di sagome tradizionali e occidentali, l’anno resa celebre per l’abito islamico dai toni tenui. Dian Pelandi https://www.facebook.com/pages/category/Design—Fashion/Dian-Pelangi-663679243773049/, grazie al suo design, ha continuato i suoi studi all’École supérieure des arts et ciecos de la mode (ESMOD), laureandosi nel 2008. L’anno dopo è entrata a far parte della Indonesian Fashion Entrepreneurs Designers Association, diventandone il membro più giovane, e partecipando a una sfilata di moda in Australia. In un suo libro del 2012, ha pubblicato una collezione di donne musulmane che l’hanno ispirata nei suoi viaggi. Frequenta regolarmente il Jakarta Fashion Week, dove ha mostrato la sua prima collezione a soli 18 anni. Con un marchio di moda dal tocco giocoso e vibrante (rigorosamente in stile hijabi), lei è un’icona della cultura pop. Con 4,9 milioni di follower su Instagram, Dian Pelangi https://www.goodreads.com/en/book/show/15778608-hijab-street-style è un influencer digitale nella scena della moda musulmana, con il merito di averne spinto i confini tradizionali sui social media.

La proprietà delle immagini che appaiono in questo blog corrisponde ai loro autori. Se vuoi conoscere altre persone creative che hanno contribuito ad arricchire la scena internazionale della moda, puoi scrivere https://meetingbenches.net/category/boutique_di_viaggio/. L’unico scopo di questo sito è diffondere la conoscenza di questi artisti e che altre persone apprezzino le loro opere.

Controllate anche

UN GENIO DELLA MODA E LA SUA EREDITÀ – Cristóbal Balenciaga, il re dell’haute couture che non amava il prêt–à–porter

L’uomo che ha fondato il futuro della moda Una strada stretta conduce alla cima del …