Breaking News
CASA » VIAGGI » NON VOLTARE LE SPALLE AL TUO DESTINO – Viaggiare nell’isola di Zealand

NON VOLTARE LE SPALLE AL TUO DESTINO – Viaggiare nell’isola di Zealand

Non c’è davvero brutto tempo, solo cattivi vestiti. Questa è la Danimarca

Il tuo viaggio nella Zelanda danese https://www.visitdenmark.com/denmark/destinations/zealand, scoprirà alcuni luoghi speciali. Inaugurato nel 2015, Skjoldungernes Land Park è un parco nazionale di Roskilde. Fredensborg Palace è un palazzo situato sulla sponda orientale del Lago Esrum. È la più usata tra le residenze della famiglia reale. Il Museo marittimo M / S della Danimarca è situato a Helsingør. Fondato nel 1915, le sue collezioni coprono il commercio e le spedizioni danesi dal XV secolo ad oggi. Il Museo Karen Blixen è a Rungsted, nord di Copenaghen, è una casa di campagna sulla costa di Øresund, nota per la sua associazione con l’autore che visse e nacque qui, tornando lì dopo i suoi anni in Kenya.

Secondo la definizione del loro governo, un’isola deve avere vegetazione e dev’essere circondata da acqua profonda almeno un metro. Ci sono 406 isole in Danimarca https://www.travelandleisure.com/trip-ideas/island-vacations/denmark-islands-europe-best-secret e 70 di esse sono popolate, mentre le restanti sono disabitate. La lista delle isole danesi che hanno dato i natali a persone creative comprende Zealand, l’isola più grande e popolosa della Danimarca. Essa ha una forma irregolare ed è a nord delle isole di Lolland, Falster e Møn.

A Zealand meridionale, in un villaggio di nome Ring è nato il pittore Laurits Andersen Ring. La città di Helsingør https://www.planetware.com/tourist-attractions-/helsingor-dk-z-hel.htm, dove è nato Peter Elfelt, fondatore della cinematografia danese, è situata sulla costa nord-est dell’isola di Zealand. Copenaghen, capitale della Danimarca, è situata in parte sulla costa orientale dell’isola, dove il fashion designer Maikel Tawadros, fan del minimalismo, ha studiato ed ha aperto la sua boutique.

Anche il poeta che amava descrivere incidenti e sventure, Viggo Stuckenberg, era nato sull’isola di Zealand, nella prigione di Vridsløselille, un luogo molto particolare di Albertslund, nella periferia occidentale di Copenaghen. Per creare la colonna sonora del tuo viaggio danese, visitando Copenaghen ti consigliamo di entrare nel Danish Music Museum https://en.natmus.dk/museums-and-palaces/the-danish-music-museum/, apprezzandone la vasta gamma di tradizioni popolari, insieme ad artisti di quasi tutti i generi da ascoltare.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/viaggi/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

VIAGGIARE DOVE DISSERO NOI, IL POPOLO – Filadelfia, come una pizza arrotolata, tra nativi Delaware, Campana della libertà e statue equestri

Le prime parole di una nazione, pronunciate qui Dovendo dormire a Filadelfia, un grazioso bed …