Breaking News
CASA » BOUTIQUE DI VIAGGIO » OLTRE LE MODE E I LUOGHI COMUNI – Kristina Ti, un modo di essere più che quello di vestire

OLTRE LE MODE E I LUOGHI COMUNI – Kristina Ti, un modo di essere più che quello di vestire

Prima di tutto, conquista la loro testa

Tra i suoi ristoranti tipici, l’Antica Trattoria della Rosa Rossa http://www.ristoranterosarossa.net/cucina-tipica-piemontese.html ti offre un menù di degustazione piemontese, con antipasto Cruda di Fassone battuta al coltello. Moncalieri, è una città d’arte e di storia, dove i cavalieri templari hanno un ponte a loro dedicato che controlla i passaggi sul Fiume Po. Il suo Castello Reale https://www.torinotoday.it/eventi/visite-guidate-castello-moncalieri-23-giugno.html, risale al Medioevo. Ideale per lo shopping, via Real Collegio ti aspetta con le sue botteghe. Se cerchi un outlet, vai al Tamigi http://www.outletitalia.com/dtlAzienda.asp?idAzienda=926, dove troverai i sogni di Kristina T.

Fidatissimi laboratori esterni usano le sue macchine, per garantire un determinato livello di qualità. Il segreto della sua lavorazione è quello di imprimere effetti ricercati al tessuto. Lei ha focalizzato il proprio focus creativo tra biancheria intima e abbigliamento casual-sportivo. Tra innocenza e seduzione, le collezioni di Kristina Ti https://it-it.facebook.com/kristinatiofficial/ seducono per l’originalità e qualità dei materiali. Figlia d’ arte, cioè del della Tamigi di Moncalieri (costumi da bagno), la sua produzione spazia dai costumi da bagno in maglina effetto tricot alle mantelle in murmasky. Uno dei suoi show room monomarca ti aspetta a Torino in via Maria Vittoria 18/g.

Quando frequentava il liceo linguistico indossava una divisa, ma lei si divertiva personalizzarla, con una spilla della mamma oppure una sciarpa colorata. La sua ricetta creativa è semplice: non dimenticare il valore dell’eleganza e della sobrietà, aggiungi un tocco di eccentrica fantasia ed avere costante cura dei dettagli. La sua è una moda minimale e sensuale. Adesso, Kristina Ti ha proprie boutique https://www.kristinati.it/stores/, ma aveva iniziato lavorando nell’azienda paterna, sperimentandovi materiali e lavorazioni. Per lei, i dettagli fanno la differenza. Infatti, non a caso le cuciture interne rivelano molto circa la qualità del lavoro sartoriale.

Quasi tutto ciò che usa è prodotto in Piemonte e le lavorazioni avvengono all’interno dell’azienda, con proprie modelliste e cucitrici. Il suo genere senza frontiere ha fatto il giro del globo. Non a caso, tra le sue clienti trovi donne come Catherine Deneuve, Penelope Cruz e Afef Tronchetti Provera. Affascinata dal passato, di cui ha saputo catalogare i codici della femminilità, lei ha concluso il suo viaggio di identificazione creativa a Torino, cioè nella città da dove era partita. Dietro Kristina Ti, trovi Cristina Tardito https://www.kristinati.it/, l’artista che veleggiando nella moda aveva esordito nei costumi da bagno e nell’intimo. Le donne giapponesi dall’immagine gentile ma intrinsecamente forte, sono perfette per le sue collezioni.

La proprietà delle immagini che appaiono in questo blog corrisponde ai loro autori. Se vuoi conoscere altre persone creative che hanno contribuito ad arricchire la scena internazionale della moda, puoi scrivere https://meetingbenches.net/category/boutique_di_viaggio/. L’unico scopo di questo sito è diffondere la conoscenza di questi artisti e che altre persone apprezzino le loro opere.

Controllate anche

QUANDO IL MODERNO PREFERISCE UNA SILHOUETTE CLASSICA – Asma Sultana, la stilista del Bangladesh seducente, accattivante e intrigante

Per accentuare perfettamente corpi di donna Un felice connubio tra arte e moda, equilibrio di …