Breaking News
CASA » FOTOGRAFIE » OSSERVAZIONI INTIME, CON FOTOCAMERA – Ihei Kimura: l’uomo con la macchina fotografica.

OSSERVAZIONI INTIME, CON FOTOCAMERA – Ihei Kimura: l’uomo con la macchina fotografica.

Quando in Giappone le strade e il popolo del periodo Showa, tornano in vita nelle foto.

Per ricordare le migliori viste sul tuo viaggio a Tokyo https://www.thewanderinglens.com/tokyo-photography-locations/, esplora alcuni luoghi speciali con una macchina fotografica in mano, come il famoso fotografo giapponese Ihei Kimura. Prova Omoide Yokocho e Takeshita Street, il Santuario di Meiji, il mercato del pesce di Tsukiji e lo Shibuya Scramble Crossing, senza dimenticare la stazione di Shinjuku.

Nel 1930 entrò a far parte della sezione pubblicitaria di un’azienda di sapone e cosmetici, sviluppando fotografie informali realizzate con la sua fotocamera Leica. Nato a Tokio in un giorno di dicembre del 1901, è diventato uno dei più celebri fotografi giapponesi del ventesimo secolo. IHEI KIMURA ha iniziato a fotografare quando era molto giovane, aprendo uno studio fotografico a Nippori (Tokyo) nel 1924. Per approfondire la conoscenza di quest’uomo creativo, niente di meglio di un libro che, anche attraverso le immagini, ti parli di lui http://www.ajapanesebook.com/2010/09/kimura-ihei-kimura-ihei-no-me-1970.html.

Nel 1933, IHEI KIMURA si unì a formare il gruppo Japan workshop, che enfatizzò il realismo nella fotografia, formando anche un gruppo alternativo di “central workshop.” Nel 1950 fu eletto presidente della Japan Professional Photographers Society, incoraggiando uno spirito documentaristico nella fotografia amatoriale. Se sei interessato all’acquisto di qualcosa concernente il suo lavoro, puoi digitare https://www.invaluable.com/artist/kimura-ihei-8q82p7pzzn/sold-at-auction-prices/.

I suoi temi principali erano la fotografia di strada e la gente che fotografava. Fornendo fotografie per le riviste fotografiche, a metà degli anni Cinquanta, IHEI KIMURA fece diversi viaggi in Europa. Al suo ritorno in Giappone, si concentrò sulla fotografia della vita rurale ad Akita. Morì nella sua casa di Nippori, nel 1974. Oggi è ancora molto vivo nel mondo della fotografia giapponese. I suoi ex apprendisti sono ora famosi fotografi nel mondo della fotografia giapponese.

Se vuoi conoscere i racconti fotografici già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/fotografie/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere.

Controllate anche

NON FARE FOTOGRAFIE SOLTANTO CON LA FOTOCAMERA – Ansel Adams e le fotografie che testimoniano i parchi nazionali, prima dei viaggi di massa

Il fotografo che portava alla luce le tematiche ambientali Il punto di riferimento più famoso …