DOVE LA VIA LATTEA CRESCE SEMPRE

Il primo non nativo americano a riferire di aver visto il lago è stato John Wesley Hillman. Dopo di che il lago è stato chiamato Blue Lake e Lago Maestà, prima di essere conosciuto come Crater Lake. https://www.nps.gov/crla/index.htm Porta un buon paio di binocoli, trovati un posto dove le luci delle auto non lampeggiano verso di te, e siediti in ...

Leggi di più »

PRENOTA ANTICIPATAMENTE LA TUA ROMANTICA GITA

Prenotazioni anticipate per la Dolly Steamboat https://dollysteamboat.com/ sono consigliate durante i fine settimana di vacanza. A est di Phoenix, a meno di un’ora di macchina, un lago rinfrescante è quello preferito dalla gente del posto. Un’oasi nel deserto, un ottimo posto per sci, vela, nuotare o fare un semplice pic-nic. Un ristorante serve cibo quando hai fame (ma aree di ...

Leggi di più »

MALINCONICHE TENEREZZE PITTORICHE – Joe Sorren e la magica serenità espressiva

JOE SORREN 1/3 – Le sue pennellate sono pazienti e fluide, ma le immagini che ama sono quelle di giovani fanciulle colte in attimi di bellezza. A differenza della maggioranza degli pittori moderni, lui non usa computer, preferendo un processo creativo che nasce dall’immediatezza. Lui è uno dei leader del Pop Surrealism californiano. Osservando uno dei suoi dipinti, ti rendi ...

Leggi di più »

L’ARTISTA CHE MODERNIZZO’ L’ARTE PITTORICA

Così come Dante – suo contemporaneo – è ritenuto il padre della lingua italiana, lui è l’artista che ha rinnovato la pittura italiana. La sua gloria è affidata a opere sparse in quasi tutta Italia, da Roma a Firenze, da Assisi a Rimini fino a Padova. La sua impronta artistica fu così importante da influenzare le scuole pittoriche del Trecento ...

Leggi di più »

CINQUE ROMANTICHE SFUMATURE DI TENEREZZA POETICA

Uomini e donne hanno scritto poesie d’amore, ma anche tu puoi farlo. Non scrivere parole inutili, sii coraggioso ed esprimi tutto quello che provi per quella persona. Se dai tutto di te stesso, la tua poesia sarà più sincera. Scrivi quello che provi per quella persona, precisando cosa è successo quando l’hai vista per la prima volta. Scrivi cosa provi ...

Leggi di più »

DIPINGERE CON L’ANIMA E COL CUORE

Le loro pennellate donano malinconica tenerezza e magica serenità. Ci sono momenti in cui – osservando un dipinto – ti accorgi che ciò che ha fatto l’artista non è soltanto un mettere colori sulla tela, perché tu percepisci che le sue creazioni hanno un’anima e sono colme delle infinite attenzioni dei dettagli, tenerezze colorate che incantano chi è capace di ...

Leggi di più »

QUANDO UNA MUSICA PUO’ DIRE

Un libro o un brano musicale, un dipinto oppure una scultura. A volte, è un paesaggio che ti racconta la storia di una perdita d’amore. Woodkid, ci prova con un brano musicale http://www.mbmusic.it/2013/12/woodkid-il-testo-e-la-traduzione-di-i-love-you/ IO TI AMO – Woodkid https://www.youtube.com/watch?v=KQu8FOjJXdI&list=RDMMKQu8FOjJXdI

Leggi di più »

OSSERVANDO I FIORI DEL MALE

Era un poeta francese che ha prodotto un lavoro notevole come critico d’arte e saggista. La sua opera più famosa “I fiori del male“, https://www.amazon.com/Traduzione-Originale-Riccardo-Sonzogno-Italian/dp/1533027366/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1483608430&sr=1-1&keywords=i+fiori+del+male esprime la natura mutevole della bellezza moderna, l’industrializzazione di Parigi nel corso del 19 ° secolo, in cui i temi del sesso e della morte, il lesbismo, la metamorfosi e la depressione, la corruzione urbana, ...

Leggi di più »

DOVE L’ISTINTO ANCORA TI SOSPINGE

La “Scuola di Barbizon”, si sviluppò tra 1830 e 1870. Qui si gettarono le basi per la rivoluzione pittorica impressionista in Francia. Gli artisti della Scuola di Barbizon dipingevano spesso insieme, realizzando le loro opere in aperta campagna, a volte per più giorni. Osservando le cromie e le forme dei soggetti naturali producevano paesaggi di grande lirismo, insieme a gente ...

Leggi di più »

LA RAPPRESENTAZIONE PITTORICA DELLA VITA DI CAMPAGNA – Jean Francois Millet

JEAN FRANCOIS MILLET 1/3 – Originario di un paesino della Normandia, lui ebbe due mogli e nove figli. Lui è considerato un interprete del realismo francese del secondo Ottocento. Figlio di contadini, Millet studiò esordì dipingendo bagnanti, figurazioni mitologiche e ritratti. L’influenza dell’arte di Daumier e Barbizon, contribuirono a determinare una svolta decisiva nel suo stile creativo, che iniziò ad ...

Leggi di più »