Breaking News

I MITICI RISTORANTI DI FIRENZE – Centrale, panoramico o artistico (senza dimenticare la matita)

Quale posto migliore per la tua speciale occasione? Forse, un ristorante che si affaccia su Ponte Vecchio. Arredamento con tonalità chiare, dentro un ambiente raffinato. Cucina mediterranea da annaffiare con vini speciali (preferibilmente a km zero). Non esiste un migliore modo per rendersene conto. Una cena nei ristoranti romantici di Firenze, con vista panoramica sopra la città o nel Lungarno. …

Leggi di più »

POESIA RINASCIMENTALE ITALIANA – Jacopoda Lentini, Matteo Maria Boiardo e Pietro Bembo

AMOR E’ UN DESIO – Jacopo da Lentini Amor è un desio che ven dacore, per abondanza di gran piacimento. E li occhi in prima generan l’amore, e lo core li dà nutricamento. Ben è alcuna fiata om amatore, senza vedere so ‘namoramento, ma quell’amore che stringe con furore, da la vista de li occhi ha nascimento. Chè li occhi …

Leggi di più »

UN MONDO PIENO DI LIMONI – Vitaly Urzhumov

VITALY URZHUMOV 1/3 – Il Surrealismo è spesso considerato sia come un movimento artistico che culturale e rivoluzionario. Il suo modulo espressivo si è dedicato alla raffigurante dell’isubconscio. Se tu confronti l’immagine principalmente proposta da questo pittore (tè al limone), noti la condivisione di una somiglianza surreale, quella che intercorre con Dalì nellasua “La persistenza della memoria”. Lui è Vitaly …

Leggi di più »

VITALY URZHUMOV, PITTORE RUSSO – Il mondo riempito di limoni, di un pittore surrealista

Leggi di più »

VIAGGIO NEL TEMPO E NELLO SPAZIO – Ekaterinburg, l’unica città al mondo ad appartenere a due continenti diversi

Ekaterinburg è il centro amministrativo di Sverdlovsk Oblast, una regione situata al centro del continente eurasiatico, al confine tra Europa e Asia. Questa è stata una delle prime città industriali della Russia, già all’inizio del XVIII secolo, una crescita incoraggiata dai decreti dello Zar che per lo sviluppo delle imprese di lavorazione dei metalli. Dopo la Rivoluzione d’Ottobre, la famiglia …

Leggi di più »

PAGINA PER GLI AMANTI DELLA POESIA – Poesie di Aleksandr Pushkin

La maggior parte della sua poesia lirica è stata scritta tra il 1820 e il 1830. La sua vita personale è stata resa difficile dai suoi conflitti con le autorità, che disapprovavano le sue opinioni liberali. Lui è il più grande di tutti gli scrittori russi. Alcuni dei suoi capolavori poetici sono stati composti nel corso degli ultimi sette anni …

Leggi di più »

IL TUO VIAGGIO SPECIALE DALL’EUROPA ALLA CINA – La Ferrovia Transiberiana

La rete ferroviaria europea collega una estremità di quella di Vladivostok con la rete ferroviaria cinese. Un viaggio sulla Transiberiana dovrebbe essere sulla lista desideri di tutti. Prova a dare un’occhiata alla mappa del percorso, per conoscere i luoghi che la Transiberiana attraversa. Da Mosca a Pechino (via Mongolia), è il più interessante dei viaggi con la Transiberiana, una esperienza …

Leggi di più »

PRENDITI UN VIAGGIO NELL’ANIMA – Arunas Zilys, la guida per riemergere con occhi nuovi

ARUNAS ZILYS 1/3 – Le speciali visioni di Zilys, una volta viste, restano in modo indelebile tatuate sul cuore. Simboli e miti, turbinano in un mosaico di significati. Essi sono eco di un antico sogno. Arunas Zilys, pittore lituano, crea dipinti misteriosi di struggente bellezza. Alcuni suoi titoli, sono molto popolari (Birdman, Angelo Custode e le offerte), e ti invitano …

Leggi di più »

MORTE – Poesia di Emily Dickinson

Emily Dickinson, la poetessa della vita interiore. Niente, del suo aspetto adulto o della sua abitazione, ha rivelato un’anima così militante. Solo le poesie, scritte tranquillamente in una stanza tutta per sé, spesso cucite a mano in piccoli volumi, poi nascosti in un cassetto, hanno rivelato la sua vera natura. Lei non ha vissuto nel tempo, ma nell’universale, una natura …

Leggi di più »

CAPOLAVORI D’ARTE NEI SECOLI / Buffalo, New York – Albright-Knox Art Gallery: Convergenza, di Jackson Pollock

Alla fine del 1940, Jackson Pollock ha sviluppato una tecnica speciale, meglio conosciuta come “drip painting”. Dopo aver messo la tela sul pavimento, aveva affermato: “in questo modo posso camminare intorno ad essa, lavoro dai quattro lati e posso letteralmente essere nel dipinto.” Quel lavoro astratto di Pollock era difficile da decifrare, ma la sua natura ribelle, insieme alle espressioni …

Leggi di più »