LEI SENTIVA SULLA PELLE L’IMMINENZA DELLE COSE – Aspettando Austerlitz / Pagina del romanzo

………………………….. Lei, Austerlitz, era alta come il Francese, aveva una carnagione decisamente scura, quasi zingaresca, che assieme al colore dei capelli, alla fierezza del viso ed agli occhi magnetici, la rendevano unica e riconoscibile in quella città del cuore dell’Europa dove il colore prevalente degli occhi era chiaro, come quello dei capelli e come il candore della pelle dei suoi ...

Leggi di più »

LA PITTURA AMERICANA NEGLI ANNI TRENTA – Musée national de l’Orangerie / Parigi, fino al 30 gennaio 2017

La Pittura americana nel 1930, è una mostra in collaborazione con l’Art Institute di Chicago, caratterizzata da una serie di sessanta immagini, prese da prestigiose collezioni americane (come l’Art Institute di Chicago, o il Museum of Modern Art di New York), ed anche da collezioni private, la cui diversità riflette la grande ricchezza di questo periodo. Gli anni attorno al ...

Leggi di più »

LUNA DI MIELE NELLA GIUNGLA, MA SULL’ALBERO – Tambopata / Perù

A Tambopata (al confine con il Brasile, lungo le rive del fiume Madre de Dios), puoi sperimentare l’esperienza dell’hotel Inkaterra, in Peru’. Quando sarai rrivato a destinazione, anche per te si apriranno delle speciali porte a Inkaterra Machu Picchu http://www.inkaterra.com Preparati ad ammirare uno scenario surreale, dentro una foresta che galleggia nelle nuvole. Preparati ad una piacevole sensazione di benessere ...

Leggi di più »

E GLI EMARGINATI, SEMPRE PIANGONO – Père Lachaise, non soltanto il più grande cimitero di Parigi

Questo cimitero è stato inaugurato nel maggio 1804, e la prima persona sepolta era una bambina di cinque anni (Adelaide Paillard de Villeneuve, figlia di una fattorina del Faubourg St. Antoine), ma la sua tomba non esiste più, perché la sua sepoltura è stata una concessione temporanea. Ti aspettiamo alla stazione Metropolitana di Parigi Philippe Auguste (sulla linea 2), si ...

Leggi di più »

OPERE DI AFRO/AMERICANI – American Art Museum, Washington, DC / Fino al 28 febbraio 2017

L’American Art Museum Smithsonian (prima collezione di arte americana della nazione), è un record senza precedenti dell’esperienza americana. La collezione cattura le aspirazioni e la fantasia del popolo americano nel corso di tre secoli. Il museo è la sede di uno delle più grandi ed inclusive collezioni d’arte americana nel mondo. Le sue opere rivelano aspetti chiave della ricca storia ...

Leggi di più »

GESTI BAROCCHI / COLLEZIONI SALISBURGO – Museo del Louvre, fino al 16 gennaio 2017

Il Museo del Louvre, ti offre una serie di servizi per garantire una visita di qualità. Il piano delle sue informazioni è disponibile in tredici lingue, anche accessibili ai disabili. Tutte le informazioni pratiche per visitare il museo e la comprensione della organizzazione delle collezioni? Scarica adesso, cliccando questo link http://www.louvre.fr/plan Lì, trovi una serie di banche informative (che trovi ...

Leggi di più »

DODONA / L’ORACOLO DEI SUONI – Atene / Museo dell’Acropoli, fino al 10 gennaio 2017

Nel 1833 la guarnigione turca si era ritirata dall’Acropoli. Dopo la fondazione dello Stato greco, erano iniziate le discussioni sulla costruzione di un Museo dell’Acropoli (sulla collina dell’Acropoli) http://www.theacropolismuseum.gr/en Era stato deciso che il Museo doveva essere costruito su un sito a sud-est del Partenone, e le fondazioni erano state poste nel 1865. Oggi, il nuovo Museo dell’Acropoli ha una ...

Leggi di più »

JOHANNES VERMEER / IL GEOGRAFO – Capolavori dai Musei del Mondo, allo Hermitage, fino al giorno 11 novembre 2016

Johannes Vermeer, è uno degli artisti più noti dell’età dell’oro olandese. La sua raffinata tecnica pittorica, è conosciuta insieme agli esperimenti con ottica e prospettiva. La vita e l’opera di Vermeer, sono collegate con la città di Delft. Nel 1669, Vermeer dipinse “Il Geografo”. Si tratta di un piccolo “quadro gabinetto” che l’artista aveva firmato due volte. All’interno di uno ...

Leggi di più »

CORTEGGIARE PER CONTRATTO / AMORE E MATRIMONIO IN IRAN – British Museum, fino al 20 Novembre 2016

Almeno l’80% degli studenti delle scuole superiori, hanno dei fidanzati, secondo un recente rapporto iraniano di ricerca parlamentare. Conoscere l’altro, è solo una parte di un complesso rituale. Anche per i giovani iraniani, trovare l’amore appare non essere più difficile che altrove. Proprio come tutto il resto, uomini e donne lottano per connettersi con qualcuno, nonostante i loro sforzi. In ...

Leggi di più »

KERRY JAMES MARSHALL / MASTRY – The Met Breuer, fino al 29 gennaio 2017

Questa mostra – visibile presso il Met Breuer – nel Piano 3 & Piano 4, http://www.metmuseum.org/visit/met-breuer è resa possibile dalla Fondazione Ford, Kenneth e Rosalind Landis, e dalla Fondazione H. Tony e Marti Oppenheimer. Nato prima del passaggio del Civil Rights Act, Kerry James Marshall è stato a lungo un cronista ispirato e fantasioso dell’esperienza afroamericana. Questa mostra monografica, è ...

Leggi di più »

LE NUOVE SALE DI BOTTICELLI E DEL RINASCIMENTO – Gallerie degli Uffizi / Firenze

Bella luce, è vero? L’illuminazione naturale dall’alto, proviene da profonde strombature praticate nel soffitto. Dopo i lavori di rinnovamento delle Gallerie degli Uffizi, http://www.uffizi.beniculturali.it/index.php?en/200/information tornano agli occhi del pubblico anche le sale 9-15, cioè quelle dedicate al primo Rinascimento. Fra la realizzazione di nuovi spazi espositivi e il rinnovo di sale preesistenti, salgono a 7000 metri quadrati le superfici espositive ...

Leggi di più »

FRANS POST / ANIMALI IN BRASILE – Rijksmuseum, fino al giorno 8 gennaio 2017

Nel 1636 l’artista Frans Post aveva viaggiato in una colonia olandese del Brasile. Era il 1636. Flora e fauna brasiliana, per molti anni hanno da allora ispirato le sue opere d’arte. Ora, il Rijksmuseum sta mostrando i suoi paesaggi brasiliani (insieme a decine di animali impagliati). Il governatore di Nassau-Siegen, aveva scelto un gruppo di artisti (tra i quali Frans ...

Leggi di più »

CREANDO UN MONDO PARALLELO DA DIPINGERE – Adrian Borda: tonalità di colore, tra il classico ed il moderno

ADRIAN BORDA 1/3 – I suoi quadri sono sempre un grande esercizio visivo, dove ogni spettatore ritorna loro incontro con nuovi elementi, particolari che gli erano passati inosservati la prima volta. Lui è un pittore surrealista, ed anche un appassionato fotografo. Sue opere, sono presenti in collezioni private in tutto il mondo, da quando ha iniziato a vendere su eBay (Stati ...

Leggi di più »