RISCHIANDO CONTINUAMENTE ASSURDITA’ – Poesia di Lawrence Ferlinghetti

Lawrence Ferlinghetti è uno dei più grandi poeti viventi, notissimo in tutto il mondo per essere stato il protagonista del dissenso e della controcultura americana fin dai tempi della mitica beat generation. Poesia come arte che insorge è dedicato all’impatto sociale della poesia e alla sua validità come strumento di liberazione individuale e collettivo. La raccolta comprende due parti (la ...

Leggi di più »

LASCIANDOCI TRASPORTARE DALLO SPLENDORE DELL’ORIZZONTE – LUltima Voga / Pagina del romanzo

……………………… L’orario della Biblioteca Federiciana mi consente quattro ore e mezzo di consultazione. Oggi è una strana giornata di primavera, niente vento e tante nuvole minacciose, come ormai da una settimana, che scaricano sulla vecchia Torre Carignano molta più acqua di quanta non se ne ricordi a memoria di paese, dove poche decine di famiglie abitano ininterrottamente da generazioni. Assieme ...

Leggi di più »

I PITTORI DELLA LUCE – Rovereto, fino al 9 ottobre 2016

Per illuminare il tuo orizzonte creativo dovrai andare in Italia, a Rovereto (in un giorno che non è un lunedì), ma non oltre il 9 ottobre 2016. Camminando in via Bettini, arriverai al numero civico 43, dove ti aspetta una imperdibile mostra d’arte: “I pittori della luce”. Benvenuto al MART, il Museo di arte moderna e contemporanea. Dalle ore 10 ...

Leggi di più »

GLI OCCHI CHE CONOSCEVANO COSI’ BENE LA LUCE – Giovanni Segantini e il Puntinismo di fine ottocento

GIOVANNI SEGANTINI 1/3 – Guardando le opere di Segantini, sempre immerse tra atmosfere intense e quiete, ancora oggi noi possiamo vedere quell’uomo – un pittore italiano vissuto dentro la fine dell’ottocento – che contempla le montagne, un artista che percepiva la potenza della natura. Lui è considerato tra i migliori pittori della corrente divisionista italiana (una tecnica di pittura, che ...

Leggi di più »

VOLA DA ME – Poesia di Alda Merini

Alda Merini è una poetessa italiana, nata a Milano nel 1931. Lei è la più piccola di tre fratelli, e nasce in una famiglia di modeste condizioni economiche, cosa che avrà conseguenze, quando lei chiede di essere ammessa presso il liceo Manzoni, dove non supera la prova di italiano. Lei ha la fortuna di conoscere un uomo di nome Giacinto ...

Leggi di più »

MUSICA RINASCIMENTALE ITALIANA – In Epiphania domini, Sebastiano Occhino

La musica più importante del primo Rinascimento fu composta per l’utilizzo da parte della chiesapolifonica (composta da più melodie simultanee), messe e mottetti in latino, per importanti chiese e cappelle di corte. Entro la fine del XVI secolo, il patrocinio è stato diviso tra molti settori: Chiesa cattolica e protestante, le corti e i ricchi dilettanti (tutti erano fonti di ...

Leggi di più »

CANTANDO LA PIENA FORZA – Nella profondità, poesia di Dastilige Nevante

NELLA PROFONDITA’ Ho nuotato nelle profondità dei suoi occhi d’ambra, cantando la piena forza della mia più intima vita. STUPORE, poesie sciolte nell’inverno. Breve raccolta poetica maturata nella stagione dove tutto sembra dormire, ma dove tutto può nascere in silenzio. Questa pagina è tratta dalla raccolta poetica, pubblicata da Meeting Benches http://meetingbenches.com/bench/book-italian-version/ e da Amazon Books https://www.amazon.com/STUPORE-Poesie-sciolte-nellinverno-Italian-ebook/dp/B01H1UGAE6/ref=sr_1_5?s=books&ie=UTF8&qid=1468219958&sr=1-5&keywords=Dante+Evangelisti nella versione di ...

Leggi di più »

FORTEZZE E GIORNI MEDIEVALI – Viaggio rinascimentale attorno a Macerata Feltria, Italia

Viaggio rinascimentale attorno a Macerata Feltria > 123 km in 3 ore e un quarto: Macerata Feltria, Monte Cerignone (nel 1464 passa ai Montefeltro dopo la sconfitta dei Malatesta. Fortezza malatestiana/ progettata da Francesco di Giorgio Martini, conserva pressocchè intatta la sua immacine quattrocentesca. La Rocca è strutturata su tre piani – Secondo fine settimana di luglio Mons Cerignonis/Giornate Medievali ...

Leggi di più »

VIAGGIO IN ITALIA – 14 luglio 1412

Sigismondo Pandolfo Malatesta espugna la città di Forlì, cacciando gli Ordelaffi. ANGELO POLIZIANO scrive in quel tempo: “E se qua su la fama el ver rimbomba, che la figlia di Leda, o sacro Achille, poi che ’l corpo lasciasti intro la tomba, t’accenda ancor d’amorose faville, lascia tacere un po’ tuo maggior tromba ch’i’ fo squillar per l’italiche ville, e ...

Leggi di più »

DA QUELLA TERRA LONTANA – L’Altra Campagna / Pagina dal romanzo

…………………………… Negli ultimi quindici anni (1994-2008) hanno perso la vita in Africa in modo violento 515 operatori pastorali (fonte Agenzia Fides). Tale cifra si riferisce ai soli casi accertati di cui si è avuta notizia. Otto vescovi, duecentotrenta sacerdoti, sessantatre frati, centoventun religiose, quarantasette seminaristi, trentun membri di istituti di vita consacrata, due catechisti, un laico ed otto volontari. Tra ...

Leggi di più »

OGGI E’ UNA STRANA GIORNATA DI PRIMAVERA – L’ultima voga / Pagina dal romanzo

…………………………………….. L’orario della Biblioteca Federiciana mi consente quattro ore e mezzo di consultazione. Oggi è una strana giornata di primavera, niente vento e tante nuvole minacciose, come ormai da una settimana, che scaricano sulla vecchia Torre Carignano molta più acqua di quanta non se ne ricordi a memoria di paese, dove poche decine di famiglie abitano ininterrottamente da generazioni. Assieme ...

Leggi di più »

ODORE DI DUCHI, MARCHESI E CORTIGIANI – Emozioni Rinascimentali, primo itinerario: Fano e dintorni

PRIMO ITINERARIO RINASCIMENTALE > 106 km in poco più di 3 ore: Fano, Carignano, Mombaroccio (il periodo malatestiano segna l’assetto urbano con la costruzione delle mura fortificate esterne, ancora oggi ben conservate, alle quali appartiene il nucleo più antico della splendida Porta Maggiore. Nel 1445 gli Sforza di Pesaro subentrano ai Malatesta dopo 160 anni di loro signoria. Il contemporaneo ...

Leggi di più »