Breaking News
CASA » POESIE » PER QUELLI INTRAPPOLATI NELLO SFRUTTAMENTO – Suddala Hanmanthu: quando una poesia sembra essere una descrizione della vita quotidiana

PER QUELLI INTRAPPOLATI NELLO SFRUTTAMENTO – Suddala Hanmanthu: quando una poesia sembra essere una descrizione della vita quotidiana

Quando la visione sociale è nelle canzoni

Il Telugu è la lingua ufficiale, ma l’Urdu è parlato da un gran numero dei suoi abitanti. Nello stato indiano dell’Andhra Pradesh e Telangana, la lingua Telugu è parlata da 70 milioni di persone. Nel distretto di Warangal, troverai rovine di un tempio costruite nel XII secolo da Kakatiya a Ghanpur. Il palazzo Chowmahalla era la casa dei Nizam di Hyderabad. Paladugu https://paladugu.weebly.com/, è un villaggio nello stato indiano dell’Andhra Pradesh. Non c’è stazione ferroviaria, a meno di 10 km. Tra i personaggi famosi del Telugu ricordiamo il cantante di riproduzione Nagoor Babu, i poeti Bammera Pothana e Suddala Hanmanthu.

Aveva imparato le istruzioni degli strumenti da cantanti e artisti professionisti. I suoi temi erano la libertà, la democrazia e l’uguaglianza. La sua poesia ha ispirato il popolo dei Telangana a partecipare alle lotte contadine contro il dominio oppressivo dei signori feudali. È nato nel villaggio di Paladugu, nello stato di Telangana in India. Suddala Hanmanthu https://www.facebook.com/pages/Suddala-Hanmanthu/105654226133841 era un poeta indiano della metà del 1900. La sua canzone popolare Telugu Palletoori Pillagada https://www.youtube.com/watch?v=RRhv1DElVuI, inclusa nel film del 1980 Maa Bhoomi, mobilitò la gente della sua regione. La sua visione sociale e politica è stata proiettata in molte delle sue canzoni, come nella canzone Pratina (giuramento).

Vyavasayakuli (lavoro agricolo) – Sotto il sole e la pioggia ti impegni all’infinito solo per riempire i granai della dora e non il tuo stesso stomaco. Giorno e notte fai fatica ma non hai abbastanza da mangiare. Non hai tempo per moglie e figlio! Per tutto il tuo tempo sono i doras. Non hai casa! Non hai terra. Non conosci il tuo salario. Non sai se puoi lavorare domani. Vai a sollevare l’acqua! Tua moglie va al trapianto. E i bambini nella fragile capanna accanto al serbatoio quando scoppia la tempesta? Con tutta la speranza che tu possa arrivare fino alla terra banjar. Ma l’astuzia della dora te lo ruba. E tutto il tuo lavoro è vano. Per terra. Per cibo. Per un giusto ritorno per il tuo lavoro. Per porre fine alla rapina di thedora. Rytu, unitevi e lottate.

Poiché il suo interesse per i classici è stato stimolato dalla sua carriera di attore, ha imparato a leggere e scrivere. Voracemente, ha letto libri politici e storici, imparandoanche a suonare molti strumenti. Le sue canzoni riflettono le lotte per contrastare la natura egemonica del dominio dei Nizam nell’attuale stato di Telangana. Cantautore rivoluzionario, gli è stato assegnato il National Film Award per il miglior testo dell’anno 2003. Ha guadagnato fama per le sue canzoni Telugu. Suddala Hanmanthu https://www.thehindu.com/news/national/telangana/monograph-on-writer-suddhala-hanumanthu-released/article8177991.ece era sposato e suo figlio è paroliere contemporaneo. Le sue canzoni hanno agito come un’arma della resistenza di massa.

Il palcoscenico popolare è stato praticamente un terreno di gioco per lui, sin dalla sua infanzia. Quando aveva solo 15 anni, si unì a una compagnia teatrale. Il distretto di Nalgonda era il punto focale del movimento popolare dei Telangana. Fu in questo contesto che Suddala Hanumantu https://www.logili.com/books/palleturi-pillagada-suddala-hanmanthu/p-7488847-13157507296-cat.html#variant_id=7488847-13157507296 nacque nel 1907. Suo padre era un medico ayurvedico e per questo la sua famiglia era relativamente benestante. Cantava, ballava e imitava anche le voci di uccelli e animali.

GIURAMENTO – Rimuoveremo la casta e il sentimento comune e svilupperemo l’integrità. Combatteremo per l’indipendenza, siamo pronti a sacrificare le nostre vite per rovesciare il Nizam. Fermeremo il sistema Jagirdari che era un sistema Moghal. Svilupperemo il sistema panchayati e questa è la nostra promessa che lotteremo per il governo popolare.

L’unico scopo del sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini corrispondono ai loro autori. Se vuoi conoscere altri scrittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/ per la novellistica

Controllate anche

UNA VITA SULL’ALTRA SPONDA, CON OCCHI NUOVI – Sibilla Aleramo, il bisogno di ammirare innanzi di amare

Quando la vita è un viaggio chiamato amore Dopo una bella colazione alla Pasticceria Bonadeo …