QUANDO UN LEADER ISPIRATO PUO’ ESSERE SOLTANTO SALSA SULLA PASTA – Robert Crichton: quando si scrive una vera e picaresca storia.

La storia è la stessa, solo i fatti, i nomi e i luoghi sono diversi.

I suoi due abitanti fondatori costruirono una segheria e un mulino sul fiume Bronx. Ora è il sobborgo più costoso in assoluto nelle dieci maggiori città americane. È un villaggio situato a circa 15 miglia (24 km) a nord del centro di Manhattan. Bronxville http://www.villageofbronxville.com/, comprende 1 miglio quadrato (2,5 km2) di terreno nella sua interezza. Cerchi un ristorante? Il suo cortile è incantevole, il servizio è informale e attento, ma soprattutto il cibo è buono. Camminando fino al 65 Pondfield Rd, anche tu puoi scoprire l’Osteria Scalini http://www.scaliniosteria.com/menu. Molte cose sono cambiate qui a Bronxville, dove era vissuto uno scrittore che sarebbe diventato famoso per la vera storia di un grande impostore.

Ha frequentato l’Università di Harvard, diventando un membro della famosa classe del 1950. ROBERT CRICHTON, uno scrittore americano, è nato in un giorno di gennaio del 1925. Nacque ad Albuquerque (New Mexico), ma era cresciuto a Bronxville (New York). Pubblicato nel 1959, Il grande impostore (il suo primo libro), era la vera storia di un impostore. Il libro era stato un bestseller e adattato in un film di successo. Nel 1966 pubblica il suo primo romanzo (Il segreto di Santa Vittoria). Il libro era tra i bestseller del New York Times. Ambientato in una città italiana e raccontando la storia della resistenza locale ai nazisti durante la seconda guerra mondiale, il romanzo fu adattato in un film vincente nel 1969.

Veterano di combattimento dell’esercito degli Stati Uniti, fu decorato per il servizio nella Battaglia delle Ardenne, nella seconda guerra mondiale. Era figlio di uno sceneggiatore che era nella lista nera durante l’era di McCarthy. Al momento della sua morte, era al lavoro su un memoriale del suo tempo nell’esercito, che aveva provvisoriamente intitolato Ricordi di un cattivo soldato. All’età di 68 anni, ROBERT CRICHTON morì nel 1993 a New Rochelle, una città nella contea di Westchester (New York).

Voleva essere un eroe. Durante la sua carriera leggendaria, Ferdinand Demara riuscì a “diventare” un monaco trappista e uno studente di giurisprudenza, un chirurgo-luogotenente della Royal Canadian Navy e anche un brillante assistente guardiano di una prigione del Texas. Leggendo Il grande impostore https://www.amazon.com/Great-Impostor-Robert-Crichton/dp/B009Z75IEM, conoscerai le vite e le carriere fantastiche di Ferdinand Waldo Demara, facendo una fantastica ironia della banalità che la verità è più strana della finzione.

Per conoscere altri scrittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/. Per tonalità di poesia provenienti da tutto il mondo, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/poesie/. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Instagram

Controllate anche

LO SGUARDO CHE SI POSA SU FOLLIE, MANIE E DEVIAZIONI – Guadalupe Nettel e l’acutezza del rimandarci alle nostre ossessioni

Tra destino e libero arbitrio, raccogliendo quello che ci tocca vivere Il corpo in cui …