Breaking News
CASA » VIAGGI » UN CAPOLAVORO DI DEDIZIONE E INVENTIVA – Mangiare crostoni, salami e ribollita, aspettando il Palio

UN CAPOLAVORO DI DEDIZIONE E INVENTIVA – Mangiare crostoni, salami e ribollita, aspettando il Palio

Viaggio a Siena, la città a forma di chiocciola

Cosa non perdere durante un viaggio in Toscana? La zona del Chianti, tra piccoli borghi e abbazie, per dedicarsi alla buona tavola e al buon vino. La Val d’Orcia, caratterizzata da clivi sinuosi punteggiati di cipressi e vigneti. Firenze, un museo a cielo aperto che custodisce opere dal valore inestimabile. Siena https://www.discovertuscany.com/siena/tourist-info/, città medievale conosciuta in tutto il mondo per il suo storico Palio. La via principale per i negozi è Via Banchi di Sopra, dove ne trovi soprattutto per vestiti, borse e scarpe.

Sulle colline toscane, Siena https://www.thecrazytourist.com/15-best-things-siena-italy/ conserva il suo aspetto del Duecento. L’Unesco ha iscritto questa città nella world Heritage list, per aver conservato le caratteristiche della sua struttura medievale. Durante gli anni delle guerre con Firenze, dentro le sue mura molti grandi artisti, come Duccio di Boninsegna e i fratelli Lorenzetti, poterono esprimere la loro arte. Arrivando in Via di Città, trovi negozi con articoli da souvenir, con gioiellerie-bigiotterie.

La tua visita di Siena http://www.italyheaven.co.uk/siena.html parte da Piazza del Campo, la stessa dove si svolge il Palio, dove turisti e abitanti ammirano i palazzi e i monumenti che la circondano. Con la sua forma trapezoidale, la piazza è leggermente in discesa verso il centro, dove ti aspettaJacopo della Quercia con la sua fonte Gaia. Nei pressi del Duomo, anche tu sarai attratto dai negozi che vendono ceramiche artistiche.

Tutt’attorno alla piazza, le chiese di San Domenico e Santa Maria dei Servi, ma anche piccole strade piene di botteghe, dove assaggiare i cantucci senesi, ovviamente accompagnati da un buon bicchiere di Vin Santo. Cercando negozi con articoli in pelle con minor prezzo, vai in Via delle Terme, dove ai civici 20 e 32 troverai una grande varietà di borse, giacchetti e portafogli.  Il territorio della di Siena è diviso in 17 contrade, ma soltanto dieci partecipano alla corsa del Palio https://www.ilpalio.org/. Prima del palio, un corteo cui partecipano oltre 600 figuranti in costume, percorre per tre volte il giro della Piazza del Campo, il 2 luglio ed il 16 agosto di ogni anno.

Per il tuo soggiorno a Siena, scegli una residenza d’epoca dotata di ogni comfort. A pochi metri dai grandi capolavori cittadini, il Palazzo Coli Bizzarrini http://www.palazzocolibizzarrini.com/ è uno degli migliori esempi del periodo rinascimentale. Il palazzo ha il fascino di un’opera incompleta, perché la sua facciata meridionale doveva incorporare i due edifici preesistenti. Oggi, esso è stato convertito in una struttura ricettiva dai servizi impeccabili, dove la storia si intreccia con i tesori della città. La creatività senese ha anche i suoi odori e sapori. Con le sue specialità culinarie (crostoni, salumi, ribollita), l’Osteria la Mossa https://it-it.facebook.com/osterialamossasiena/ ti aspetta al 29 di piazza del Campo.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/viaggi/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

TRA BAGNA CAUDA, BARBERA E BACI DI DAMA – Piemonte, la regione più bella del mondo

Da Alba a Quargnento, per Alessandria, Moncalieri e Torino Luoghi di bellezza straordinaria, dove fare …