Breaking News
CASA » POESIE » UNA PERSONA ALLA QUALE NON SUCCEDEVANO LE COSE – Muriel Spark, una scrittrice dalla fantasia umoristica e leggermente inquietante

UNA PERSONA ALLA QUALE NON SUCCEDEVANO LE COSE – Muriel Spark, una scrittrice dalla fantasia umoristica e leggermente inquietante

Satira e arguzia, attorno a temi seri

Per lei, l’educazione è stata una guida per ciò che è già lì nell’anima. Nata a Edimburgo in un giorno di febbraio del 1918, vi frequentò una scuola superiore femminile. Nel 1935, Muriel Spark https://murielspark100.com/ si diplomò in corrispondenza commerciale, insegnò inglese e lavorò come impiegata in un grande magazzino. Due anni dopo si sposò, seguendo il marito nell’attuale Zimbabwe, dove le nacque un figlio.Tornò in Gran Bretagna nel 1944, lasciandosi alle spalle un matrimonio spezzato, iniziando a lavorare per i servizi segreti.

Dopo la guerra, Muriel Spark https://www.iltascabile.com/letterature/centanni-di-muriel-spark/ iniziò a scrivere poesie e pezzi di critica letteraria, divenne redattrice del Poetry Review e si convertirtì al cattolicesimo, cosa che divenne elemento fondamentale dei suoi romanzi, perchè iniziò a guardare all’esistenza umana nel suo insieme. Il suo primo romanzo fu pubblicato nel 1957, ma la sua fama arrivò nel 1961, con il romanzo The Prime of Miss Jean Brodie, originale per scelta dell’argomento e per il modo di scrivere sospeso nel tempo, tra passato e futuro.

Forse anche tu scriverai qualcosa. Non dimenticare le sue parole: “Se vuoi concentrarti profondamente su qualche problema, e in particolare su un pezzo di scrittura o lavoro di ufficio, dovresti acquisire un gatto”. Nel 1965 un suo romanzo ricevette il James Tait Black Memorial Prize. Dopo aver vissuto a New York, Muriel Spark https://www.amazon.it/All-Poems-Muriel-Spark/dp/0811215768 si trasferì a Roma, dove incontrò una scultrice. Le due amiche decisero di andare in in Toscana, vivendo nel paese di Oliveto, del quale divenne cittadina onoraria. Vinse il British Literature Prize e venne insignita del titolo di Dama di Commenda dell’Impero Britannico. Morì in un giorno d’aprile del 2006, ma il figlio non partecipò a quel funerale che avvenne in Toscana, a causa di un lungo rapporto conflittuale con la madre.

I MESSAGGERI – Arrivare tardi a volte e mai. Molto attesi, continuano a venire, portando un significato piegato tra le righe, all’interno della lettera. Mentre uno spaventapasseri nel raccolto trasforma un campo innocente in dolore, questi accenni lacerati sono stupidi e sordi, ma portano la questione in crisi. Sono i messaggeri che corrono sul palco per noi che provano a dubitarne, portando a portata di mano il nostro destino; senza di loro cosa avrebbe fatto Sofocle?

L’unico scopo del sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini corrispondono ai loro autori. Se vuoi conoscere altri scrittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/ per la novellistica e per la poesia https://meetingbenches.net/category/poesie/.

Controllate anche

UNA DONNA LIBERA, PADRONA DEL CUORE DI UN UOMO POTENTISSIMO – Caterina Dolfin: l’alleanza umana che diventa il polo dei fermenti di Venezia

Libertà femminile e irrequietezza dei patrizi Erano dedite a coltivare la conversazione e spesso apprezzate …