Breaking News
CASA » FOTOGRAFIE » VIA DANTE, DOVE INIZIA UNA LUNGA STORIA DI IMMAGINI – Carlos Domínguez: quando tutti gli chiedevano “hey piccolo amico, ritoccami il viso”

VIA DANTE, DOVE INIZIA UNA LUNGA STORIA DI IMMAGINI – Carlos Domínguez: quando tutti gli chiedevano “hey piccolo amico, ritoccami il viso”

60 anni della storia politica e sociale del Perù

La fotografia di reportage è vedere e raccontare attraverso le immagini. Da Lima alla Valle Sacra degli Inca, da Machu Picchu al Lago Titicaca, da Paracas a Cusco, il Perù, non è soltanto da vedere, ma anche da fotografare all’interno un tuo viaggio emozionante http://travelvisionjourneys.com/tour/peru/, tra natura e archeologia sulle orme degli Inca. L’alternativa al viaggio organizzato è quella di seguire lo stile di Carlos Domínguez, un fotografo che ha saputo raccontare il suo paese attraverso le immagini.

Ha imparato la tecnica fotografica con un fotografo giapponese, partecipando al suo primo concorso artistico con un poster. Carlos Domínguez ha viaggiato in Argentina, lavorando presso un istituto di fotografia. Nel 1954, tornato in Perù, ha lavorando come reporter grafico su alcuni giornali, acquisendo notorietà per la sua audacia nell’ottenere le migliori immagini. Ha illustrato un numero infinito di libri. Era considerato il miglior reporter grafico del ventesimo secolo in Perù.

Nel 1966 è giornalista e reporter grafico presso l’Università Nazionale di San Marcos. Nel 1981, Carlos Domínguez fonda il giornale La República. Come risultato di quasi 50 anni di lavoro fotografico, è riuscito a raccogliere un milione di negativi nel suo archivio personale, che copre la storia grafica peruviana e mondiale. Il suo mostrare al mondo la realtà peruviana, si è riflesso nella sua edizione principale: I peruviani.

Ingegnere civile, Carlos Dominguez è stato autore di fotografia da molti anni. La maggior parte dei suoi saggi descrive viaggi nelle principali città del mondo. Il fotografo era figlio di immigrati spagnoli e aveva parenti a Buenos Aires, che ha incontrato all’età di 12 anni. Questa relazione affettiva tra la sua storia familiare e la professione del padre (che possedeva il ristorante Universal nel centro diCuritiba), è stata cruciale per iniziare il suo lavoro. All’età di 77 anni, il giornalista grafico Carlos “Chino” Domínguez è morto a Lima.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i racconti fotografici già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/fotografie/.

Controllate anche

LA PERCEZIONE È DIFFICILE DA DESCRIVERE – Hazel Larsen Archer: guardare è sempre stato parte della mia vita. Non so perché

Quando ha iniziato a fotografare, era un’osservatrice I mesi per andare a Santa Fe (Nuovo …