Breaking News
CASA » FUMETTISTI » FAVOLE OSCURE E DISEGNI AD ACQUERELLI – René Hausman, il Bardo delle Ardenne

FAVOLE OSCURE E DISEGNI AD ACQUERELLI – René Hausman, il Bardo delle Ardenne

L’artista abile nel realizzare atmosfere dai colori sorprendenti

Ha influenzato molti fumettisti franco-belgi ed è perfino stato nominato cittadino onorario della città di Durbuy. René Hausman https://www.2dgalleries.com/artist/rene-hausman-4638?timespan=4&order=1&catid=15&lang=en ha vissuto per tutta la vita in campagna divertendosi a scolpire e suonare la cornamusa, eppure, ha ottenuto notorietà in Belgio per l’uso dei colori e la capacità di introdurre nelle sue storie scenari prodigiosi che includono la natura e gli animali.

Si è affermato come illustratore di talento dei regni animali, cosa che divenne suo marchio di fabbrica per molti anni. La Scuola René Hausman di Heusy https://www.ecoleheusy.be/ è aperta a tutti. Scrittore e artista di fumetti noto per le sue fiabe oscure e i suoi disegni ad acquerello, René Hausman https://www.lambiek.net/artists/h/hausman.htm nacque a Verviers nel febbraio del 1936. L’incontro con un celebre autore di fumetti lo indusse ad abbandonare gli studi e dedicarsi a disegnare illustrazioni per riviste locali, tra cui Le Moustique e Spirou, dove nel 1957 realizzò il suo primo fumetto.

Durante il servizio militare realizzò disegni scientifici a scopo didattico, nonché illustrazioni e vignette per il settimanale Le Moustique. Una sua nonna delle Ardenne lo nutrì con leggende e storie di campagna, mentre suo padre lo introdusse ai personaggi dell’autore e fumettista tedesco Wilhelm Busch. René Hausman https://www.renehausman.be/ fornì centinaia di illustrazioni per una rivista specializzata in animali e folclore locale. Nel tempo, sulla rivista francese Fluide Glacial ampliò la sua creatività fumettistica agli adulti con favole erotiche. La svolta che gli meritò notorietà avvenne nel 1985, quando creò una fiaba in due parti, Laïyna, che pochi anni dopo diventò il suo primo album in una raccolta di graphic novel.

Uno dei suoi primi lavori è stato quello di illustrare annunci pubblicitari sul giornale locale e creare immagini per film scolastici. Ebbe un’infanzia vissuta anche nel cuore della Westfalia, comprendenti ricordo di radure segrete. Mentre era al liceo, René Hausman https://www.lelombard.com/actualite/actualites/un-nouveau-site-en-lhonneur-de-rene-hausman imparò a disegnare in modo alquanto originale: copiando i suoi album preferiti e prendendo un’ora di lezione a settimana. All’età di 22 anni, sulla rivista Spirou pubblica racconti completi che includono le sue pagine sugli animali. Nel Journal de Spirou, iniziò a illustrare anche notizie e racconti.

Tra le altre sue influenze artistiche, trovi Georges Beuville, André Franquin e Gus Bofa. All’inizio degli anni ’70, gli animali di René Hausman https://www.actuabd.com/+Rene-Hausman-a-son-site-dedie sono raccolti in grandi album pubblicati da Dupuis. Per il suo Bestiario insolito, nel 1975 è insignito della Mela d’Oro di Bratislava. Negli anni ’80 inizia a disegnare fumetti ambientati in universi magici. Alla fine del 2008, lui e sua moglie crearono Luzabelle, una loro casa editrice, ripubblicando le bacheche degli animali già pubblicate da Dupuis. Morì nella sua casa di Verviers in un giorno d’aprile del 2016. Leggendo il suo Les contes de Perrault penserai anche tu che sia una storia difficile da credere, eppure, finché ci saranno dei figli, madri e nonne, tutti ricorderanno quell’uomo che amava suonare la cornamusa https://www.amazon.com/contes-Perrault-Ren%C3%A9-Hausman/dp/2800151048/ref=sr_1_1?qid=1649145797&refinements=p_27%3ARen%C3%A9+Hausman&s=books&sr=1-1

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, permettendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere dei fumettisti già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/fumettisti/.

Controllate anche

L’ONDA FILIPPINA DEL FUMETTO – Fred Carrillo, tra i pionieri dell’illustrazione filippina di Komiks

Disegno a matita e inchiostri, dimensione immagine 10″ per 15″ Durante la seconda guerra mondiale, …