Settembre 26, 2021 11:54 pm
Breaking News
CASA » FOTOGRAFIE » FOTOGRAFARE DURANTE LE PANDEMIE – Le foto che definiscono una pandemia: storie dietro di loro

FOTOGRAFARE DURANTE LE PANDEMIE – Le foto che definiscono una pandemia: storie dietro di loro

Far fluire creatività, vicino a casa 

Da un giorno all’altro, e questo da sempre, è accaduto che delle persone abbiano perso non soltanto i propri mezzi di sussistenza, ma anche le certezze delle loro routine quotidiane. L’impatto diffuso da una qualsiasi pandemia ha sempre colpito duramente, cogliendo di sorpresa la vita quotidiana della gente, in tutto il mondo. Anche i hanno fotografi hanno reagito, adattando la loro vena creativa alle circostanze create dall’isolamento, dalla paura e dagli impensabili obblighi della legge. https://apnews.com/article/photography-pandemics-ap-top-news-coronavirus-pandemic-ee22b9c3badb6f8b0343b6b7a5ea49ae.

Qualsiasi fotografo può diventare il testimone di una catastrofe. Documentando le dimensioni sociali della fotografia, un fotografo dell’Agenzia Magnum, durante la pandemia di Covid-19 ha documentato un grande cinema di Varsavia, chiuso a causa della pandemia.

Un fotografo può essere come una specie di mulino a vento, con il vantaggio di utilizzare il suo intuito creativo nel catturare sciocchezze domestiche che sarebbero passate inosservate in tempi di normalità, ma anche i cambiamenti che una pandemia è in grado di generare. https://www.vam.ac.uk/blog/projects/pandemic-objects-photograph.

Durante una pandemia, un fotografo-sociologo ha documentato i club musicali che sono stati chiusi, raccontandoci come ha ricostruito le sue nuove relazioni online. A proposito di scattare foto in un ospedale per malattie infettive o intorno al silenzio della pandemia, c’è anche un vero vincitore del World Press Photo. Un uomo di 92 anni aveva livelli di ossigeno estremamente bassi. I tecnici del pronto soccorso volevano intubarlo proprio lì a casa sua. L’uomo mostrava tutti i sintomi della malattia da Covid-19. Un fotografo era rimasto, i tecnici medici che documentavano erano vestiti con dispositivi di protezione. L’uomo è morto in terapia intensiva un paio di settimane dopo. https://time.com/covid-19-one-year-later-america-photos/.

Durante la pandemia di Covid-19, un fotografo ha catturato fotogrammi di bambini che indossano bottiglie di plastica come maschere di fortuna mentre aspettano di fare il check-in per un volo in un aeroporto. In un edificio residenziale a San Paolo, in Brasile, molti dei residenti hanno preso parte a una protesta contro la gestione della pandemia, esprimendo il loro dispiacere dalle finestre, con pentole e padelle. https://apimagesblog.com/ap-the-shot/2021/6/08/a-year-of-fear-loss-and-hope-photographing-the-pandemic.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i racconti fotografici già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/fotografie/.

Controllate anche

VIA DALLE POSE STATICHE, CERCANDO UNO STILE ANTICONFORMISTA – Richard Avedon, uno dei grandi maestri della fotografia

Quando la fotografia filtra la vita, attraverso la luce dello stile Si trova in Lower …