Breaking News
CASA » MUSICA » IL RAFFINATO CANTAUTORE CHE MANIPOLAVA I SUONI – Gustavo Cerati: il capo dei leggendari Soda Stereo, trasformatosi in solista

IL RAFFINATO CANTAUTORE CHE MANIPOLAVA I SUONI – Gustavo Cerati: il capo dei leggendari Soda Stereo, trasformatosi in solista

Crescere dentro l’art rock, a Buenos Aires

Forse anche tu vorrai scoprire alcune aree per ascoltare la musica a Buenos Aires. Qui ci sono posti in cui provare l’esperienza di musica dal vivo, spazi che offrono spettacoli con artisti e gruppi musicali. Nei dintorni di piazza Almagro, troverai gruppi di percussioni che sono un classico tra le band da vedere dal vivo. Ma puoi anche trocare spazi culturali, ideali per ascoltare tango e milongas. In ciascuno dei suoi angoli, tra San Juan e Independencia, Boedo tanguero è il posto ideale per avvicinarsi alla musica tradizionale di Buenos Aires. Se cerchi uno spettacolo con cena, questa è l’area ideale per gustare un buon piatto tipico cittadinbo. Probabilmente ascolterai qualche brano musicale di Gustavo Cerati, il capo dei Soda Stereo.

Durante un concerto a Caracas era stato colpito da ictus, poi entrando in coma irreversibile. All’età di 55 anni, in conseguenza di un arresto respiratorio morì. Tutto iniziò quando Gustavo Cerati http://www.cerati.com aveva ventitré anni e lavorava in un’agenzia pubblicitaria, accarezzando progetti musicali. Era il 1982, la guerra delle isole Malvinas era finita e l’Argentina svoltava pagina. Quel poliedrico cantore e manipolatore di suoni, sarebbe diventato uno degli eroi musicali dell’Argentina.

Era conosciuto per la sua abilità negli assolo di chitarra. Gustavo Cerati era nato a Buenos Aires nell’estate del 1959, diventando cantante. Dal 1982 al 1997 ha fatto parte del gruppo rock Soda Stereo, per poi proseguire la carriera come solista. Nel 2004, ricevette una nomination ai Grammy Awards, come miglior album di rock latino/alternativo. Morì a Buenos Aires dentro un giorno di settembre del 2014. Quattro anni prima, aveva vinto un Latin Grammy Award, con l’album Fuerza Natural.

Era stato sposato per dieci anni con una modella cilena. Dopo il divorzio si era fidanzato con una seconda modella, cui si aggiunse la terza, una modella argentina. Aveva studiato chitarra fin da bambino, formando all’età di dieci anni un trio musicale con cui suonava alle feste. Influenzato musicalmente da Beatles, David Bowie e dai Deep Purple, nel 1979 Gustavo Cerati aveva costituito il gruppo dei Soda Stereo, collaborando anche con Shakira e Roger Waters.

TRAEME LA NOCHE – La tarde suavemente se aleja, la oscuridad tendió su red al mar, la espera entre las sombras. Dios sabrá porque ya es tarde para volver igual. Tráeme la noche, no puedo estar despierto más sin verla. Tráeme la noche, no puedo estar despierto más sin verla. Futuros se estrellan ante mi. Enciende las tinieblas de ansiedad. Cada vez mas solo me dejo caer. No hay nada que yo pueda hacer igual. Tráeme la noche. https://www.youtube.com/watch?v=QIcXg3pxl7g (PORTAMI LA NOTTE – La sera si allontana dolcemente, l’oscurità ha allungato la sua rete verso il mare, aspettando nell’ombra. Dio saprà perché è troppo tardi per restituire lo stesso. Portami la notte, non posso più essere sveglio senza vederla. Portami la notte, non posso più essere sveglio senza vederla. I futuri si schiantano davanti a me. Accendi l’oscurità dell’ansia. Sempre più mi lascio cadere. Non c’è niente che io possa fare lo stesso. Portami la notte).

Se ti piace approfondire la conoscenza dei musicisti che hanno contribuito ad arricchire il panorama musicale mondiale, puoi digitare: https://meetingbenches.net/category/musica/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere.

Controllate anche

CANZONI POLIFONICHE NEL GIARDINO DELL’AMORE – Cantare la cortesia, ai tempi della Peste Nera

Quando un’epidemia muta il paesaggio musicale Nei mottetti di ambientazione cortese, utilizzò magistralmente una pratica …