Breaking News
CASA » PITTORI » LA POTENZA DELLA LUCE NATURALE, CONTROLUCE E CHIAROSCURO – La maestria di Fernando Amorsolo nell’uso di luce ed ombra

LA POTENZA DELLA LUCE NATURALE, CONTROLUCE E CHIAROSCURO – La maestria di Fernando Amorsolo nell’uso di luce ed ombra

Quando la luce solare diventa un colore aggiuntivo

Quattro giorni dopo la sua morte, è stato premiato presso il Centro Culturale delle Filippine. Nei suoi dipinti, cogli agevolmente la presenza di figure rappresentate contro una luce intensa. Considerato assieme a Juan Luna e Fernando Zóbel tra i protagonisti dello scenario pittorico filippino, il ritrattista e pittore dei paesaggi rurali Fernando Amorsolo https://www.mutualart.com/Artist/Fernando-Amorsolo/86C7AA69A157C793 fu particolarmente apprezzato per la sua maestria nell’uso della luce e dell’ombra. Nato a Manila nella primavera del 1892, ci terminò gli studi presso il Liceo de Manila Art School. Educato nella tradizione classica, focalizzò tutta la sua attenzione creativa nella definizione di una forma umana dalla fortissima connotazione filippina. Lui amava disegnare i suoi schizzi non soltanto a casa e in campagna, ma perfino al Parco della Luneta, arricchendoli di tutti quelli che vedeva intorno a sé.

Durante la sua giovinezza Fernando Amorsolo https://www.famouspainters.net/fernando-amorsolo/ viaggiò all’estero e conobbe tecniche e stili artistici che lo accompagnarono fino in madrepatria, dove realizzò innumerevoli dipinti che potessero contribuire a rappresentarla visivamente. Negli anni ’20 e ’30 aprì un proprio studio di pittura, guadagnandosi rapidamente fama per i suoi ritratti, dipinti di scene agresti e disegni. Le sue opere pittoriche furono estremamente importanti per la focalizzazione artistica di una identità collettiva sull’intero arcipelago delle Filippine. Nei suoi dipinti di donne filippine, certamente non trovi gli ideali occidentali di bellezza, ma visi di filippini sconosciuti e perfino quelli della sua famiglia. Le sue tendenze impressionistiche, perfettamente delineate anche nei suoi dipinti, sono individuabili in figure non del tutto finite ma soltanto abbozzate. Visitando Manila, non dimenticare il Museo Jorge B. Vargas e il Centro di ricerca Filipiniana https://vargasmuseum.org/, espone un’importante collezione delle sue opere.

Uno dei suoi dipinti famosi fu Leyendo el periodic, che vinse il secondo posto ad un concorso organizzato dall’Asociacion Internacional de Artistas. Nei suoi dipinti utilizzò la luce naturale, sviluppandovi anche la maestria del controluce e chiaroscuro. La sua grande notorietà acquistò vigore grazie all’eccezionale luminosità dei suoi paesaggi arricchiti da feste e occupazioni tradizionali filippine. Dopo secoli di predominio pittorico straniero, le opere di Fernando Amorsolo http://www.philippineartgallery.com/fernando-amorsolo.html diventarono gradualmente un irrinunciabile punto di riferimento per generazioni di pittori filippini. Non a caso, infatti, leggenda vuole che lui abbia dipinto soltanto un giorno di pioggia durante tutta la sua vita. Nel 2003, i suoi figli hanno creato una fondazione che si dedica a preservare la sua eredità artistica.

Oltre che nasi ben marcati, nonché carnagioni chiare e fresche, le donne da lui dipinte avevano visi arrotondati ed occhi vivacissimi. Durante la sua vita e fino alla morte avvenuta nella primavera del 1972, Fernando Amorsolo https://ncca.gov.ph/about-culture-and-arts/culture-profile/national-artists-of-the-philippines/fernando-amorsolo/ realizzò mediamente una dozzina di dipinti al mese. Alcuni lo accusarono di mercantilismo per aver prodotto troppi dipinti seriali per gli americani, altri dissero di lui che i suoi dipinti non avevano nulla da dire. Tuttavia, i suoi sostenitori considerano che dipinse rappresenti il perfetto riflesso dell’anima filippina. Sinteticamente, di lui potremmo conservare il ricordo di diecimila opere, un grande talento e piccoli paesaggi carichi di gioia.

 

 

 

 

 

 

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di persone creative, consentendo agli altri di apprezzarne le opere.  Se vuoi conoscere altri pittori digita https://meetingbenches.net/category/pittori/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog sono da riportarsi ai loro autori.

Controllate anche

L’AFFASCINANTE MONDO DI UN METICOLOSO SOGNATORE– Jean Philippe Dallaire e la ricchezza delle creazioni immaginarie

Artefatti pittorici che umanizzano un artista Con 128 dipinti e disegni, fino all’aprile 2000 – …