Breaking News
CASA » PITTORI » L’ULTIMO PITTORE ROMANTICO – Hemen Majumdar, l’artista che ha reso popolare l’effetto del sari bagnato

L’ULTIMO PITTORE ROMANTICO – Hemen Majumdar, l’artista che ha reso popolare l’effetto del sari bagnato

Opere intime e modi in cui le donne erano rappresentate nell’arte indiana

Nell’ottocento, quando il Neoclassicismo stava perdendo influenza, nuove generazioni di persone creative erano alla ricerca di qualcosa di nuovo. Artisti e letterati abbandonarono raziocinio e perfezione geometrica. Allontanandosi dalla perfezione dell’arte, portarono alla nascita del Romanticismo. Quei creativi continuavano a usare parole, colori e pennelli, ma con la passione dei forti sentimenti. Ogni paese sviluppò delle varianti autonome del Romanticismo https://www.theartpostblog.com/romanticismo-opere-artisti/, come ad esempio nel sub-continente indiano, dove il pittore Hemen Majumdar reinterpretò il senso della femminilità.

Disilluso dalle scuole d’arte, decise di insegnare a se stesso per mezzo di libri inglesi. Il suo lavoro è stato presentato in diverse mostre, tra cui la Tao Art Gallery. Nacque a Kishoreganj (Bangladesh) nel 1894 e dipinse le porte per accogliere il re Giorgio V, durante la sua visita in India nel 1911. Nel 1919, Hemen Majumdar https://www.tallengestore.com/collections/hemen-mazumdar fondò l’Accademia indiana di Belle Arti di Calcutta e nel 1921 ricevette il Primo Premio -22 Bombay Art Exhibition.

Il suo soggetto, è la scena quotidiana del villaggio con una giovane donna che torna a casa dopo il bagno quotidiano. Il potere inquietante delle sue donne risiedeva nella loro palpabilità e immediatezza. Sebbene sia stato elogiato per il suo uso di pastelli e gessetti, la sua abilità risiedeva nel modo in cui ha gestito il mezzo oleoso. Il suo lavoro è stato offerto all’asta con prezzi che vanno da $ 5.360 USD a $ 736.060 USD. Hemen Mazumdar https://www.youtube.com/watch?v=jTVgFpT_lxo era un pittore di eccezionale talento. Le sue donne da bagno o drappeggiate in sari sono considerate il suo marchio classico.

Hemen Mazumdar, rinomato pittore dallo stile accademico europeo negli anni ’20, non fu mai conquistato dagli ideali della scuola neo-bengalese. Fu nominato pittore di corte del Maharaja di Patiala, eseguendo dipinti ad olio che ancora rimangono appesi nelle corti di molti stati principeschi del Rajasthan. Nel 1948, morì, lasciando una straordinaria eredità di opere per i suoi ammiratori. https://scroll.in/magazine/912080/the-bengali-artist-who-popularised-the-wet-sari-effect-and-invented-a-new-genre-of-figure-painting

Per ampliare il tuo orizzonte di conoscenza su altri pittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/pittori/. L’unico scopo di questo sito è diffondere la conoscenza di questi artisti, per farne apprezzare le loro opere. Le proprietà delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

 

Controllate anche

AFFASCINARE IL MONDO, CON LE MOLTEPLICI SFACCETTATURE DELL’ARTE – Salvatore Fiume, l’artista a tutto tondo

Un creativo completo, capace di declinarsi nei molteplici campi dell’arte Nella parte sud occidentale della …