Breaking News
CASA » BOUTIQUE DI VIAGGIO » QUANDO LA MODA VESTE IL QUARTO VUOTO DI UN CONTINENTE – Karen Daher: immagina una nuova moda, là dove donne rurali indossano un rebozo.

QUANDO LA MODA VESTE IL QUARTO VUOTO DI UN CONTINENTE – Karen Daher: immagina una nuova moda, là dove donne rurali indossano un rebozo.

Non soltanto bombachas e fazzoletti da collo.

Uno dei mestieri più tradizionali del Paraguay è il ñandutí (ragnatela, nella lingua indigena Guaraní). Una grande parte della sua cultura dell’abbigliamento è occupata da pizzi e ricami. Lo stile del vestito è abbastanza formale. Le donne indossano uno scialle tradizionale (un rebozo) e la gonna femminile di solito è realizzata in ñandutí (un bel pizzo), ma il costume tradizionale del Paraguay è il poncho https://www.worldtravelguide.net/guides/south-america/paraguay/, che è indossato da uomini e donne. Non ci sono schemi di colori che dovrebbero essere seguiti. Tutto ciò che sembra buono è accettabile. Perfetto come souvenir, nel quartiere Mburicaó di Asunción, il posto migliore per comprare ñandutí è Ao P’oí Raity, un negozio pieno di travi con artigianato insolito e pizzi delicati, tovaglie e centrini caratteristici.

Il Paraguay è esploso sul palcoscenico mondiale della moda. Con una reputazione che sta prendendo piede a livello internazionale, questo paese è un focolaio di design creativo e sostenibile. Lei ha esposto i suoi disegni ispirati alla baby-doll in tutte le settimane della moda di alto profilo nei paesi del Sud America. Nata nel 1983, lancia con successo la sua prima collezione alla Asuncion Fashion Week. Il designer eclettico di KAREN DAHER http://www.lyonfabrics.com.py/karen-daher/ ha continuato a studiare nell’ultima culla della moda, Milano. https://www.abc.com.py/tv/moda/desfile-de-karen-daher-503330.html.

È apparsa nel libro Young Fashion Designers Americas. Ha lanciato la sua prima collezione di prêt-à-porter nel suo Paraguay. Se stai cercando qualcosa di diverso (sia per design che per i tessuti), non dimenticare che KAREN DAHER mailto:info@kareendaher.com, ha lanciato il suo marchio nel 2005 (all’età di 23 anni), con una linea caratterizzata dal design contemporaneo che si concentra su abiti per donne estroverse https://www.abc.com.py/tv/moda/karen-daher-disenadora-503331.html.

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzare le loro opere. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

VIVERE E FARE MODA, DALLA TRADIZIONE ALL’INNOVAZIONE – Un’esperienza a Parigi, la propria label e la prima sfilata alla Pasarela Cibeles

L’eccellenza di Roberto Verino, tra Parigi e sartoria di famiglia La sua collezione Urban Nomadism …