Breaking News
CASA » MUSICA » RUSSIAN BEAT – Otava Yo, nuove interpretazioni della musica popolare russa

RUSSIAN BEAT – Otava Yo, nuove interpretazioni della musica popolare russa

Sound vigoroso, tradizioni e strumenti elettrici

Per le tue serate serate culinarie entra in ristorante con ottima cucina russa, il Na Zdrovie https://www.facebook.com/pages/Na-Zdorovie-Restaurant/287102478078049, in Bolshoy Prospekt, 13/4. L’arredamento richiama quello delle vecchie abitazioni russe e qualche volta ci trovi suonatori di balalaika. Non dimenticare di provare di berti almeno un Kvas! Camminando sul lungofiume Fontanka, al numero 13 trovi il Purga http://a-a-ah.com/purga, un locale piccolo ma eccentrico, ideale per una serata di straordinaria follia, ascoltando musica degli Otava Yo.

Con un sound vigoroso ed energetico, il gruppo si caratterizza per arrangiamenti imprevedibili dove si mescolano timbriche tradizionali e strumenti elettrici. Si tratta di un ensemble di professionisti della musica folk nato con l’obiettivo di creare nuove interpretazioni della musica popolare russa. Inizialmente la band suona punk celtico in stile The Pogues, poi cambiarono il loro nome in Otava Yo https://otava-yo.spb.ru/en/band, dedicandosi alla musica tradizionale russa. Dei membri iniziali soltanto uno aveva un’educazione musicale formale. Erano soliti fare il busking insieme per le strade di San Pietroburgo, con positivo riscontro da parte dei loro ascoltatori. Questo, nel 2003 li ha ispirati a formare una band.

Sono capaci di coinvolgere e rendere spettacolare e accessibile ad un vasto pubblico un repertorio antico di melodie affascinanti, ma desuete. Nel 2011, le loro canzoni tradizionali di Natale hanno segnato una deviazione dalla loro caratteristica direzione musicale. Otava Yo https://it-it.facebook.com/pg/OtavaYo/about/ è un gruppo folk rock russo di San Pietroburgo. Nel 2005 pubblicarono il loro primo album in studio, dal nome del loro spot preferito per le esibizioni di strada, da una farmacia omeopatica su Nevsky Prospect. Nel 2009, pubblicarono il loro secondo album in studio, continuando in una direzione musicale che chiamarono beat russo.

Russian beat implica il concettodi lavorare con entusiasmo e originalità. La svolta della band è arrivata con il video per i combattenti di pugni russi. Nel 2015, il loro Sumetckaya era stato visto per oltre 12 milioni di volte su YouTube. Nel 2018, Otava Yo https://www.arcmusic.co.uk/blog/from-russia-do-you-love-otava-yo-breathe-new-life-into-russian-folk-songs.html ha annunciato che il loro prossimo album era entrato nella fase di missaggio e mastering, pubblicando anche un video per una canzone filmata nel distretto di Podporozhsky.

Se ti piace approfondire la conoscenza dei musicisti che hanno contribuito ad arricchire il panorama musicale mondiale, puoi digitare: https://meetingbenches.net/category/musica/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo di apprezzarne le opere.

Controllate anche

RIVIVERE LA COLONNA SONORA DEL RINASCIMENTO – Musica e ambiente culturale di Firenze

Camerata fiorentina e la nascita del melodramma Puoi conoscerlo anche on-line https://www.ibs.it/cd/compositori/Giulio%20Caccini. Compositore e cantante, …