Breaking News
CASA » POESIE » SFUMATURE LETTERARIE LONDINESI – I colori di Amy Levy, George Eliot e William Blake

SFUMATURE LETTERARIE LONDINESI – I colori di Amy Levy, George Eliot e William Blake

LONDRA DI LUGLIO – Amy Levy

A proposito di Soho siamo andati prima che la luce. Siamo andati, senza riposo di sei, craving nuovo divertimento, nuove scene, nuovi visibilio, per la notte febbrile di rollicking risate, bere e il canto, è stato fatto. La volta era vuoto, ma per la grande stella del mattino che versò sul nostro cammino sua fiamma d’argento, quando La Paloma su una chitarra basso, bruscamente da un battente buia venuto. Harlem! Tutto il resto chiuso fuori, ho visto la sala, e nella vostra cintura spalla rosso Come Dancing, con la Val contro di me languida dal muro, le vostre masterizzazione color caffè occhi acuti guardando di traverso in una miniera, fiero nella tua gloria d’oro! si, ho amato ragazza cubana, appassionato dolce Diory. http://www.lafeltrinelli.it/libri/amy-levy/storia-una-bottega/9788890607677

IN UN SALOTTO LONDINESE – George Eliot

Il cielo è nuvoloso, ingiallito dal fumo. Per veduta ci sono le case di fronte, che tagliano il cielo con una lunga fila di pareti, e nebbia solida: per quanto l’occhio può allungare. La monotonia della superficie e della forma, senza una pausa per fare una supposizione. Nessun uccello può fare un’ombra mentre vola, ogni cosa è nell’ombra, come dentro letrame della più spessa tela, dove i raggi dorati sono rivestiti in canapa. Nessun dato persiste per alimentare la fame degli occhi, o riposare un poco sulle ginocchia della vita. Tutti in fretta e guardano in terra, o sguardi dei passanti alle ruote che stanno correndo troppo, taxi, carrozze tutti chiusi, in identità moltiplicate. Il mondo sembra un enorme prigione e tribunale, dove gli uomini sono puniti al minimo costo, con il tasso più basso di colore, calore e gioia. http://www.lafeltrinelli.it/libri/george-eliot/velo-dissolto/9788895227078

LONDRA – William Blake

Ho vagato attraverso ogni strada noleggiato, vicino a dove il commerciale Tamigi scorre, un marchio in ogni volto che incontro, segni di debolezza, segni di guai. In ogni grido di ogni uomo, nel grido di paura di ogni bambino, in ogni voce, in ogni divieto, manette mentali forgiate sento: come grida dello spazzacamino, ogni annerimento della chiesa sgomenta, ed il sospiro del soldato sfortunato corre nel sangue giù sulle mura del palazzo. Ma la maggior parte, per le strade di mezzanotte sento come la maledizione della giovane prostituta, esplosioni di lacrime del neonato, ed affliggono con piaghe il carro funebre del matrimonio. https://www.amazon.com/Poesie-eNewton-Classici-Italian-William-ebook/dp/B006YDFZ9S/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1487604675&sr=1-1&keywords=William+Blake%2C+poesie

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altre persone di conoscere le loro opere.

Controllate anche

UN POETA, GIORNALISTA E LIBRETTISTA DELLA VITA BREVE – Carlos Fernández Shaw

Alla fine di rapidi schizzi, ripetendo una frase delle sue zarzuelas Tra i ricordi di …