Breaking News
CASA » FOTOGRAFIE » TRASFORMARE L’ORDINARIO IN MAGICO – Trent Parke: diventare un membro del collettivo In-Public street photography

TRASFORMARE L’ORDINARIO IN MAGICO – Trent Parke: diventare un membro del collettivo In-Public street photography

 Street photography, la fotografia candida  

Newcastle è una città a 160 km a nord di Sydney. La sua area settentrionale è caratterizzata dalla presenza di dune di sabbia, acquitrini e canali fluviali. Il segreto dei vini australiani è il rapporto qualità prezzo. Per il tuo profumato ricordo di viaggio dirigiti verso la Hunter Valley (una delle regioni vinicole più famose di questo continente), cercando Elbourne Wines Vineyard https://www.elbournewines.com.au/our-story, un’azienda vinicola. Lavorano in fattoria e in vigna, quindi sono aperti alle degustazioni soltanto su appuntamento. Come dice il fotografo Trent Parke, non dimenticare la macchina fotografica.

Nato nel 1971 e cresciuto a Newcastle (Nuovo Galles del Sud), Trent Parke https://www.facebook.com/Trent-Parke-140290992674014/ ha usato una Pentax Spotmatic di sua madre, iniziando a scattare foto quando aveva 12 anni. Insegue da sempre la luce che trasforma l’ordinario in magico. Dimostrando tecniche e approcci che usa nella sua narrazione fotografica, conduce il corso online di Magnum Photos. Oggi lavora principalmente come fotografo di strada.

Nel 2003, Trent Parke https://in-public.com/photographers/trent-parke/ guidò per 56.000 miglia (90.000 km) in giro per l’Australia, realizzando il suo Minutes to Midnight (raccolta di fotografie di questo viaggio), che ti offre un ritratto dell’Australia del ventunesimo secolo. Per questo progetto gli è stato assegnato il W. Eugene Smith Grant in Fotografia umanistica.

Ha ricevuto cinque Lenti d’oro dal Comitato Olimpico Internazionale, ed è stato anche selezionato per far parte del Masterclass sulla stampa mondiale nel 1999. Dall’entroterra essiccato alle remote città aborigene, Trent Parke https://www.magnumphotos.com/photographer/trent-parke/ ha autopubblicato i suoi primi due libri (Dream/Life e The Seventh Wave), ed entrambi hanno fatto i primi due nella categoria dei libri al Picture of the Year International.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i racconti fotografici già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/fotografie/.

Controllate anche

UN PICCOLO LABORATORIO, LA NASCITA DI UN MITO – Fratelli Alinari Firenze: un’azienda fotografica che esegue ancora tecniche di stampa ottocentesche

La più antica azienda al mondo operante nel campo della fotografia Grazie al suo patrimonio …