Breaking News
CASA » POESIE » UN LEGAME TRA LA POESIA ITALIANA E QUELLA ESPAGNOLA – Adagio ma non troppo, insieme a Inma J. Ferrero

UN LEGAME TRA LA POESIA ITALIANA E QUELLA ESPAGNOLA – Adagio ma non troppo, insieme a Inma J. Ferrero

Se la poesia ci rende consapevoli di ciò che ci circonda

Dal suo punto di vista, ogni singola poesia è un legame con la realtà in cui viviamo, perciò ci offre capacità di riflessione. Inma J. Ferrero è nata a Madrid nel 1977. Poeta, critica letteraria e fondatrice della rivista culturale Proverso, è membro, tra l’altro di Novelados, Red dewriters e Yo soy poeta, nonché co-fondatrice della rivista Poemas al Oído e dell’Ensemble Ars Lirico. https://www.amazon.com/gp/product/B07W1GR1GS/ref=dbs_a_def_rwt_hsch_vapi_tkin_p1_i0

Nel programma di Isabel Rezmo Poesía y más della radio Onda Úbeda, lei collabora con la sezione Note dei versi. A partire dal 1996 Inma J. Ferrero http://www.oceanonellanima.it/oceano/blogocn/blog_post.php?id=183 ha partecipato a vari concorsi di poesia, come ad esempio il Concorso I.B. Tirso de Molina de Madrid e il XXVI Premio Nazionale di Poesia José Hierro 2015. A causa della sua capacità di cogliere il tutto nel particolare, questa poetessa coltiva una grande passione per l’haiku. Come responsabile della comunicazione e della stampa, lei ricopre la funzione di prima segretaria dell’ambasciata dell’Universum Academy Svizzera, in Spagna.

Critica letteraria e scrittrice di libretti d’opera, lei ha visto molte sue poesie musicate da affermati compositori. Lei è membro del comitato organizzatore dell’International Poetry Meeting di Úbeda, nonché regista e conduttrice del programma radiofonico di musica classica La Fusa. Pubblicandole anche su riviste digitali, le sue rime sono incluse in numerose antologie poetiche. Tra le raccolte di poesie pubblicate da Inma J. Ferrero https://www.instagram.com/nomada_femme/, invece, ti segnaliamo Il leggero sospiro di una poesia, Adagio ma non troppo (tradotta in italiano), nonché L’accordo disturbato.

Per quanto riguarda il mondo letterario, lei scrive principalmente poesie, nonché brevi testi. Lei ha sempre nutrito un profondo amore per la cultura italiana, che considera avere parte delle radici della sua Spagna. Il suo cognome è di origine galiziana, eppure, la sua famiglia ha radici nell’Andalusia. Alla ricerca di sperimentazioni culturali in cui spaziare con naturalezza, lei è in continua fase evolutiva. Tra le sue performance poetiche, Inma J. Ferrero https://www.amazon.it/DEL-ALMA-BOCA-Poetas-madrile%C3%B1as/dp/8494888730 ha tenuto recital a Madrid e Roma, Rosario (in Argentina), nonché a Firenze.

IL DESIDERIO DEL TUO RICORDO – Forse busserò alla tua porta, e quando sentirò i tuoi passi nasconderò il mio cuore come un bambino spaventato. Ci sono così tante notti che spogliano le mie notti insonni! Mi chiedo se mi ami anche se è solo per un momento. Forse decide di vederti, e di camminare verso casa tua, rispondendo alla stessa domanda mille volte. Ma io sono un codardo, il tuo nome mi angustia, e mi riempie di paura il coraggio, trasformandomi in ombra. Forse è già tardi, e il tuo cuore mi ha dimenticato punendomi a distanza. Ma muoio nell’ardore della tua memoria, e la mia voce si oscura come una foglia triste, come un sospiro senza padrone.

Se vuoi conoscere scrittori https://meetingbenches.net/category/scrittori/, puoi digitare http://meetingbenches.com/category/library/, mentre per i per i poeti di tutto il mondo https://meetingbenches.net/category/poesie/. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di questi artisti e che altre persone apprezzino le loro opere. La proprietà delle immagini che compaiono in questo blog corrisponde ai loro autori.

Controllate anche

UN DIALETTO ALLUCINATO E GROTTESCO – Delio Téssa, avvocato, giornalista e poeta

Scrivere in dialetto, se la lingua non offre suoni per esprimerti Per comprendere il suo …