Breaking News
CASA » FUMETTISTI » UN NOME D’ARTE, PRIMA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE – Antonia Yeoman, un importante fumettista e collaboratore di Punch per molti anni

UN NOME D’ARTE, PRIMA DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE – Antonia Yeoman, un importante fumettista e collaboratore di Punch per molti anni

Quando scrivi, “Un gentiluomo ha lasciato questo per lei, signore”

Se durante il tuo viaggio a Londra vuoi aggiungere un buon libro di fumetti al tuo carrello dei ricordi, ci sono diversi negozi in città dove acquistare libri e album di fumetti, come ad esempio Forbidden Planet https://forbiddenplanet.com/stores/london-megastore/, il più grande e famoso rivenditore di fumetti, fantascienza, fantasy e cult. Se osservi qualche vecchio numero della rivista satirica Punch https://www.punch.co.uk/index/G0000Uiv3S1UFh5o, certamente ci troverai le vignette umoristiche disegnate da Antonia Yeoman.

Il risultato d’asta più antico mai registrato sul sito per un’opera d’arte di questo artista è un disegno-acquerello venduto nel 2007. I suoi primi cartoni animati popolari erano parte della collaborazione con suo fratello, alla fine degli anni ’30. Oltre ad illustrare 17 libri, Antonia Yeoman http://www.politicalcartoon.co.uk/cartoon-gallery/artists/anton-antonia-yeoman-1907-1970/?c=uk-cartoons ha prodotto anche due raccolte di proprie opere. Ha lavorato per The Tatler, The New Yorker e Punch, essendo l’unica donna nel Punch’s Toby Club.

Antonia Yeoman https://punch.photoshelter.com/gallery/Anton-Cartoons-Antonia-Yeoman/G0000btBAFbqZxcY è nata in Australia ed ha sofferto di tubercolosi per tutta la sua infanzia. I suoi genitori la portarono a visitare l’Inghilterra, dove suo padre morì e sua madre decise di stabilirsi a Brighton. Si è formata alla Royal Academy e sotto il pittore Stephen Spurrier.

Attorno ai suoi vent’anni Antonia Yeoman https://www.ebay.com/itm/1940-Cartoon-by-Anton-Antonia-Yeoman-A-gentleman-left-this-for-you-Sir-/402347620082 divenne cattolica romana, prendendo il nome di Antonia. Dalla metà degli anni ’50 in poi, i suoi cartoni animati sono stati molto popolari e sono apparsi a Lilliput, New Yorker e Punch. Riusciva a evocare con grande abilità l’atmosfera del cocktail party e le migliori modiste alla moda.

Nel 1919, il Bauhaus divenne un luogo indispensabile per lo sviluppo di idee riguardanti l’unificazione di arte e design. L’artista visiva Antonia Yeoman https://www.vintagepaperads.com/1953-Cartoon-by-Anton-Antonia-Yeoman–Will-you-excuse-me-a-minute_p_142172.html, morta nel 1970, è stata influenzata dagli anni ’20, un periodo che ha stabilito le carriere di molti artisti innovativi nelle arti pittoriche, dove la filosofia del marxismo era prevalente tra le loro comunità.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono su questo blog corrispondono ai loro autori. Abbiamo solo voluto per diffondere la conoscenza di queste persone creative, permettendo ad altri di apprezzare le opere. Se vuoi conoscere altri fumettisti, puoi digitare http://meetingbenches.com/category/author_travels/.

Controllate anche

LA REALIZZAZIONE DI UNA NAZIONE E DI UN FUMETTO – Monty Wedd: quando un’immagine vale più di mille parole

Alla scoperta di storie australiane Ha studiato arte e ha venduto i suoi primi fumetti …