Settembre 27, 2021 12:51 am
Breaking News
CASA » POESIE » VERSI CHE COMBINANO DUE TRADIZIONI – Keorapetse Kgositsile: Quando gli scritti si concentrano sulla liberazione panafricana

VERSI CHE COMBINANO DUE TRADIZIONI – Keorapetse Kgositsile: Quando gli scritti si concentrano sulla liberazione panafricana

Eroismo informato e umanesimo compassionevole, in poesie

Mentre ti muovi attraverso le sue mostre, vivrai un viaggio attraverso la storia del Sudafrica. I suoi percorsi interattivi seguono la storia del paese. Attraverso foto e filmati, il Museo dell’Apartheid https://www.apartheidmuseum.org raffigura la storia dell’apartheid. Soweto (20 chilometri a sud-ovest di Johannesburg), era un’area di segregazione pianificata. Nel 1976, le sue rivolte cercarono di rovesciare l’apartheid. Qui puoi visitare il Museo Hector Pieterson https://www.gauteng.net/attractions/hector_pieterson_memorial_and_museum/. Anche la memoria di Keosapetse Kgositsile vive ancora qui.

Ha vissuto l’apice della sua carriera letteraria in esilio, negli Stati Uniti, dal 1962 al 1975. Era un poeta e attivista politico sudafricano Tswana. Ha studiato a fondo letteratura e cultura afroamericana. Keorapetse Kgositsile https://www.loc.gov/item/webcast-5526 nato in un giorno di settembre del 1938 a Johannesburg, è diventato membro dell’African National Congress e del Sudafrica Poet Laureate nel 2006. Ha iniziato un esilio in Tanzania, scrivendo per la rivista Spearhead.

Nei jazz club di New York City era famoso per le sue letture. Incoraggiare l’interesse per l’Africa e la pratica della poesia come arte performativa, era la sua missione. Durante gli anni ’70, Keorapetse Kgositsile https://www.amazon.com/gp/product/0883780577/ref=dbs_a_def_rwt_bibl_vppi_i0 era una figura centrale tra i poeti afroamericani. Dopo la fine dell’apartheid, è tornato in Sudafrica, stabilendosi a Johannesburg, dove nel 2006 è stato nominato poeta della nazione. Dopo una breve malattia, è morto in un giorno di gennaio del 2018, a Johannesburg.

NELLA DENOMINAZIONE – Ora sappiamo oltre ogni argomento secondo cui i luoghi possono avere cicatrici e possono essere caldi o freddi o pieni di intrighi come i volti. Da quando il colono mise il suo piede odioso qui nel 1820, potrebbe dire mio fratello caraibico, queste colline non sono state allegre insieme. In Rhini puoi andare su, in giù o in qualsiasi direzione, nella pianura della terra dove le persone hanno ricordi palpabili, come qualsiasi cosa tu possa vedere con i tuoi occhi. Ma a Grahamstown, quelli che sanno dicono, qualsiasi posto dove tu vada è in salita.

L’unico scopo del sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere. Le proprietà intellettuali delle immagini corrispondono ai loro autori. Se vuoi conoscere altri scrittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/scrittori/ per la novellistica e per la poesia https://meetingbenches.net/category/poesie/.

Controllate anche

NELLE SUE PAGINE, NON ASPETTARTI MAI UN BRANCO DI BUFALI – Meena Kandasamy, la donna che mostra cicatrici all’interno di cornici espositive

Dirti qualcosa che va contro la saggezza popolare Se ti piace sfogliare i libri e …