CASA » PITTORI

PITTORI

CLAUDE MONET, NON SOLTANTO IL FONDATORE DELL’IMPRESSIONISMO

CLAUDE MONET 1/3 – Uno dei suoi pezzi più famosi correlati alla primavera, è intitolato “La Primavera”. Al fine di cogliere il mutare della luce e il trascorrere delle stagioni, la sua ambizione di documentare la campagna lo aveva portato ad adottare il metodo di dipingere la stessa scena più volte. La Terra era la musa di Monet. Lui era ...

Leggi di più »

QUANDO I DIPINTI RIVELANO LE AFFINITA’ CON LA STAGIONE DEI NUOVI INIZI – Le Primavere di Claude Monet

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere.

Leggi di più »

DA RESPIRARE CON I TUOI OCCHI – Dipingere la primavera

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere.

Leggi di più »

TRADUCENDO LE SENSAZIONI CORPOREE IN UN LINGUAGGIO VISIVO – La strana superficie corporea di Maria Lassnig

MARIA LASSNIG 1/3 – Lei era un’artista austriaca nota per la sua teoria della consapevolezza del corpo. I suoi colori psichici? Sono percezioni fisiologiche, come una sensazione di pressione, nel sedersi o sdraiarsi. Quando lei dipinge ha un punto di partenza: l’unica vera realtà sono i suoi sentimenti, giocati entro i confini del suo corpo. Lei, uno dei pittori più ...

Leggi di più »

MARIA LASSNIG (1919/2014), PITTRICE AUSTRIACA – La consapevolezza del corpo

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere.

Leggi di più »

LUI AVREBBE INIZIATO CERCANDO UNA TELA VUOTA – Nicolai Fechin, l’uomo che pitturava con quello che poteva usare, comprese le sue mani

NICOLAI FECHIN 1/3 – Era un pittore russo-americano, noto per i suoi ritratti e per le opere dedicate ai nativi americani. Era nato a Kazan (in Russia). Dopo la laurea presso l’Accademia Imperiale delle Arti, aveva viaggiato a lungo in Europa, ma era tornato a Kazan, dove aveva insegnato e dipinto. Si era gravemente ammalato con la tubercolosi, e con ...

Leggi di più »

NICOLAI FECHIN (1881/1955), PITTORE RUSSO – L’unico suo compito era quello di riempire gli spazi, con armonia ed equilibrio

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere.

Leggi di più »

DIPINGENDO TRADIMENTI E ALCOLISMO – Willem de Kooning: costringendo i tratti, in modo figurativo e astratto

WILLEM DE KOONING 1/3 – Lavorò in una ditta di pittura, frequentando la scuola d’arte di Rotterdam, ed anche le accademie di Bruxelles e di Anversa). Nel 1926, quell’olandese sarebbe emigrato clandestinamente negli USA. Dal 1928, lui inizia a dipingere nature morte e composizioni con figure, che riflettono la scuola di Parigi. A partire dal 1935 iniziò a dedicarsi esclusivamente ...

Leggi di più »

WILLEM DE KOONING (1904/1997), PITTORE AMERICANO – Action painting e donne dai volti nevrotici

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere.

Leggi di più »

NON E’ MAI TROPPO TARDI PER AVERE UN’INFANZIA – La seconda infanzia di Yoshiro Tachibana

YOSHIRO TACHIBANA 1/3 – Nato a Sanda (Kobe), e figlio di un pittore, gli viene insegnato a dipingere dal padre, essendo pittoricamente interessato a Cézanne e Rouault. http://www.yoshirotachibana.com/ Nel 1962 si reca a Tokyo, per studiare alla School of Arts. Nel 1971, viaggia in Germania, dove mostra interesse per i pittori tedeschi contemporanei. Nel 1973 arriva in Norvegia, dove frequenta ...

Leggi di più »