Breaking News
CASA » PITTORI » SVILUPPANDO IL PROPRIO ECCELLENTE OCCHIO AL COLORE – Saturnino Herran, la brillantezza prematuramente estinta

SVILUPPANDO IL PROPRIO ECCELLENTE OCCHIO AL COLORE – Saturnino Herran, la brillantezza prematuramente estinta

1SATURNINO HERRAN 1/3 – Il suo lavoro era parte di un movimento chiamato “sintetismo”, del quale lui era il rappresentante migliore. Anche se è morto soltanto a 31 anni, la sua eredità è rimasta solida. Quell’unico figlio di un padre messicano e madre svizzera francese, era nato in Aguascalientes, in un giorno di luglio, nel 1887. Aveva mostrato talento precoce e all’età di 10 aveva ricevuto lezioni di disegno private, nella sua città natale. Aveva ottenuto un lavoro in un ufficio telegrafico durante il giorno, ma continuando a studiare arte di notte, alla Accademia di San Carlo.4

SATURNINO HERRAN 2/3 – Abbracciando le influenze europee contemporanee, si era immerso nella grafica della propria cultura: gli indigeni. Fu tra i primi artisti incaricati di fare pitture murali, e nel 1911 aveva completato il suo primo murale su larga scala. Nel 1912, a 25 anni, aveva incontrato la sua futura moglie, e nel 1914 si erano sposati, avendo un figlio, José Francisco. Lui èstato il primo artista messicano ad immaginare un concetto d’arte totalmente messicano. Anche se aveva un certo numero di critici, il suo lavoro ha superato la prova del tempo. Nel 1915 ha iniziato la serie “criollo”, dove chiunque può percepire la bellezza meticcia.11

SATURNINO HERRAN 3/3 – Il suo capolavoro sarebbe stato il trittico dei “nostri dei”, un fregio Palazzo delle Belle Arti. Per diversi anni si era dedicato al perfezionamento di quell’opera, fino a quando nel mese di ottobre 1918, la sua salute era peggiorata. Oggi è ben condiviso che lui era un disegnatore e pittore straordinario, il primo a colmare il divario tra le culture del Messico. Al momento della sua morte, il suo contributo all’arte messicana è stato compreso dai suoi connazionali. La sua opera, ispirata al Messico precolombiano ed ai costumi di vita popolari, ha contribuito a rinnovare la pittura del suo paese.logo Meeting Benches

Puoi vedere di più in Meeting Benches, digitando http://meetingbenches.net/2016/08/saturnino-herran-18871918-pittore-messicano-la-brillantezza-prematuramente-estinta/

 

Controllate anche

IL FANTASTICO NELL’ARTE – Paul Delvaux, un pittore in bilico tra il sapientemente infimo ed il fascinoso

Novecento, Surrealismo e paesaggi inquietanti Il museo che porta il suo nome, inaugurato nel 1982, …