Breaking News
CASA » VIAGGI D'AUTORE » CONOSCERE ARTISTI AUSTRALIANI, APPASSIONATI E PRATICI – Laddove il linguaggio creativo ha un vocabolario fatto di persone

CONOSCERE ARTISTI AUSTRALIANI, APPASSIONATI E PRATICI – Laddove il linguaggio creativo ha un vocabolario fatto di persone

Persone e luoghi della creatività eccessiva

Se anche nella tua vita è arrivato il tempo di cambiare, deciditi ad andare in Australia https://unapasseggeraintransito.wordpress.com/tag/turismo-australia/. Dovrai imparare a relazionarti con i suoi grandi spazi, dove cultura aborigena e città cosmopolite sembrano incredibilmente integrarsi tra loro. Dentro questi sterminati orizzonti dipinti di rosso, due città – Sydney e Adelaide – sono collegate dal treno Indian Pacific. Regalati questa esperienza surreale, un viaggio assolutamente originale che ti permetterà di ammirare panorami impossibili da immaginare. Per completare la tua esperienza di viaggio, sarà necessario andare anche in una fattoria https://www.gostudy.com.au/blog/the-australian-farm-experience/, luogo ideale per incontrare gente originale, bevendo birra rigorosamente locale. Come dentro a un film, anche un viaggio ha bisogno di una sua colonna musicale. Per sintonizzarti sui luoghi e sulle atmosfere australiane, ti consigliamo un buon mix di canzoni della Midnight Oil band.

Il gruppo ha ispirato artisti al di fuori della musica popolare, tra cui il poeta Daniel Nester e il pittore Nicholas Harding. Noti anche con il nomignolo di The Oils, sono un gruppo rock australiano originario di Sydney, che ha iniziato a suonare nel 1972. Nel 1975, il gruppo si ribattezzò Midnight Oil https://www.midnightoil.com/. Dopo mesi di concerti, hanno iniziato a fare il giro delle case discografiche. Quindi, il gruppo formato realizzò il suo debutto nel 1978. La band divenne attiva anche nell’arena politica. Con il loro Head Injuries del 1979, la band ha presentato il suo Cold Cold Change, guadagnando un disco d’oro.

La musica dei Midnight Oil ti accompagnerà anche dove una giovane ragazza amava le sfide artistiche e sportive, ma prima di arrivare dove lei era nata, acquista un suo libro di poesie, I Love a Sunburnt Country https://www.amazon.it/Love-Sunburnt-Country-Dorothea-Mackellar/dp/0207161704. Lei amava una terra di ampie pianure e le sue catene montuose sfilacciate che si fondevano dentro orizzonti lontani. Per il suo contributo alla letteratura australiana, nel giorno di capodanno del 1968, fu nominata Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico. Ha viaggiato con i suoi genitori attraverso l’Europa, trascorrendo tempo nei dintorni di Gunnedah (Nuovo Galles del Sud). Dorothea Mackellar https://www.dorotheamackellar.com.au/ è nata nel 1885 in una famiglia di Sydney, a casa incoraggiata in attività artistiche e sportive.

Adesso che hai conosciuto la musica dei Midnight Oil e le poesie di Dorothea Mackellar, forse sei pronto a conoscere un diverso aspetto della creatività australiana, il modo di vestirsi proposto dal brand Aje, un duo creativo che è nato e cresciuto agli antipodi, con una base di fan che include Madonna e Kate Moss. Le loro creazioni illustrano un riflesso del loro background, con formazione presso l’acclamata scuola d’arte veneziana. Fondato nel 2008, è un marchio di moda contemporaneo dedicato alla forte femminilità. Pioniera dello stile per eccellenza dell’Australia, la firma di Aje https://ajeworld.com.au/ è un mix di artigianato con sensibilità lussuosa. Prima che i pezzi vengano creati con cura, il loro processo di progettazione inizia con intricati schizzi, in cui le stampe sono dipinte a mano (ad acquerello e acrilico su tela), prima di essere tradotte in forma digitale.

Se pensi che la fotografia rappresenti il modo di ritrarre persone e cose, forse hai necessità di conoscere Bill Henson ed il suo modo di usare la luce. Le sue mostre sono curate da lui per riflettere un senso di musicalità. La sua relazione a lungo termine con una pittrice luminista di Melbourne ha avuto un’influenza reciproca sulla loro arte. La sua estetica è caratterizzata dal suo uso di luci in chiaroscuro e sfondi sfocati. Lui ama usare attentamente la luce, quasi fosse uno strumento per evidenziare un dramma. Nato in una giornata del 1955 a Melbourne (Australia), Bill Henson https://www.facebook.com/BillHensonArtist/ ha studiato fotografia al Prahran College of Advanced Education, diventando tra i migliori fotografi australiani.

Il tuo scrigno comincia a riempirsi. La creatività australiana ha per te una colonna sonora e un libro di poesie, un certo modo di vestire ed uno di usare la luce mentre fotografi. Sì, sei pronto per Brett Whiteley e l’appuntamento con la bellezza pittorica. Alla fine del 1960 si era trasferito a Londra, dove produsse una serie di astrazioni, acquistate anche dalla galleria Tate. Sotto l’influenza di Francis Bacon, abbandonò il suo primo stile astratto a favore di un espressionismo più figurato. Educato allo Scots College di Sydney, scrisse a sua madre chiedendole di trovargli un cavalletto e libri sulle opere di due pittori. Brett Whiteley https://www.artgallery.nsw.gov.au/brett-whiteley-studio/ è nato un giorno di aprile nel 1939 a Paddington, crescendo a Longueville, sulle rive settentrionali del porto di Sydney, dove apprese a non sopportare la purezza insensata.

Era un maestro nel raffigurare il bush australiano e i soggetti dell’outback, compresi stili di vita e costumi aborigeni. Fumettista e illustratore australiano, Eric Jolliffe https://www.invaluable.com/artist/jolliffe-eric-1mf1tggqwy/sold-at-auction-prices/ è nato a Portsmouth (Inghilterra), in un giorno di gennaio, nel 1907. Nel 1911 la sua famiglia emigrò a Perth poi trasferendosi a Sydney e Balmain. Ha trascorso sei anni lavorando come cavaliere di frontiera e cacciatore di conigli. Mentre visitava la sua famiglia, scoprì un libro sul disegno, scoprendo che l’arte poteva essere studiata e lavorata.

Incredibilmente, mentre il tuo viaggio nella creatività australiana volge al suo epilogo, noi ti proponiamo di comperare qualche libro di Eric Jolliffe https://www.amazon.co.uk/Books-ERIC-JOLLIFFE/s?rh=n%3A266239%2Cp_27%3AERIC+JOLLIFFE&page=2 e Monty Wedd https://www.amazon.co.uk/AUSTRALIAN-MILITARY-UNIFORMS-1800-1982/dp/0949924121/ref=sr_1_3?dchild=1&qid=1596205531&refinements=p_27%3AMonty+Wedd&s=books&sr=1-3. Scoprirai che, a volte, la nascita di una nazione è racchiusa tra le pagine di un giornale a fumetti.

Ha studiato arte e ha venduto i suoi primi fumetti Bert and Ned e Captain Justice. Era un uomo gentile e generoso, sempre pronto a trasmettere informazioni su artisti e fumettisti australiani. Adiacente alla base aerea di Williamtown (Newcastle, Nuovo Galles del Sud), troverai un museo con uniformi militari e soldatini. Se guardi in un angolo, scoprirai una raccolta di fumetti e disegni di Monty Wedd http://www.cartoonists.org.au/stanleys/halloffame/wedd_monty. Nato nel 1921 a Glebe, morì nel 2012 a Fingal Bay (entrambi nel Nuovo Galles del Sud).

L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, per consentire ad altri di apprezzarne le opere. Se vuoi conoscere i nostri viaggi d’autore già pubblicati, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/viaggi_dautore/. Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

MADRID, QUASI UN PERSONAGGIO LETTERARIO – La costante forza, misteriosa e inesplicabile, della creatività madrilena

La Madrid della creatività, dove nessuno va a letto prima di avere ucciso la notte …