Breaking News
CASA » PITTORI » AUGUSTUS JOHN (1878/1961), PITTORE GALLESE – Uno stile paragonabile a quello di Gauguin e Matisse

AUGUSTUS JOHN (1878/1961), PITTORE GALLESE – Uno stile paragonabile a quello di Gauguin e Matisse

Disegni di figure brillanti e una nuova tecnica di disegno ad olio

AUGUSTUS JOHN 1/3 – Intorno al 1910, per un breve periodo, fu un importante esponente del post-impressionismo nel Regno Unito. Grazie alla sua fama, nel 1921 fu nominato membro della Royal Academy of Arts. Dipinse celebri personaggi (come Yeats e George Bernard Shaw, James Joyce ed anche Elisabetta II). Si mise in luce precocemente, grazie al suo naturale talento. Quello che sarebbe diventato un pittore ed incisore, aveva studiato all’accademia di Liverpool e alla scuola d’arte di Londra. Visitando Cardiff, potrai apprezzare alcune sue opere Presso il Museo Nazionale del Galles https://museum.wales/ 

AUGUSTUS JOHN 2/3 – Incuriosito dallo stile di vita degli zingari, trascorse un periodo una vita da nomade, continuando a dipingere in Irlanda e nel Galles. Era nato a Tenby, nel Galles. Le sue prime opere furono delle incisioni dal disegno, ma proseguì facendo ritratti, caratterizzati da da una attenta analisi psicologica. Amava ritrarre sia i membri della sua famiglia (le sue mogli e i suoi molti figli), che personaggi della Belle époque. A partire dal 1900, aveva iniziato ad esporre presso il New English Art Club, del quale diventò membro nel 1903. Insegnò pittura alla Liverpool University, dal 1901 al 1904. https://www.youtube.com/watch?v=XGk9q3L1VoM Nel Pembrokeshire, con le sue splendide spiagge, la calda atmosfera e le raffinate case vittoriane dipinte a colori di mandorla, Tenby è una delle città più belle del mare. Accanto a Castle Hill, potrai esplorare il suo porto delicato. Per andare in mare in una battuta di pesca di sgombri, basta parlare con uno degli operatori della barca. A soli 20 minuti di barca, l’isola santa di Caldey è un’oasi di tranquillità, dove potrai rilassarti su una piccola spiaggia, guardando gli uccelli marini.

AUGUSTUS JOHN 3/3 – Come artista di guerra, durante la prima guerra mondiale si aggregò alle forze canadesi, dipingendo ritratti di soldati. Dopo la guerra il suo stile divenne la sua vena artistica sembrò inaridirsi, per questo viaggiò molto (soprattutto in Spagna e nei Caraibi), cercando nuove ispirazioni. Negli ultimi anni di attività, scrisse due volumi autobiografici: “Fragments of Autobiography” e “Finishing Touches”. Aveva continuato a lavorare fino alla sua morte, avvenuta a Fordingbridge in un giorno d’autunno. A Londra, puoi ammirare alcuni dei suoi lavori nella Tate Gallery http://www.tate.org.uk/art/artists/augustus-john-om-1362

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. L’unico scopo di questo sito, è quello di diffondere la conoscenza di queste persone creative, consentendo ad altri di conoscere le loro opere. Per approfondire questo tema, puoi digitare: https://www.youtube.com/watch?v=rYgReGIA_GA

Controllate anche

I DIPINTI INTERCULTURALI DI UN ARTISTA FILIPPINO – Ronald Ventura e la sua fusione di realismo, cartoni animati e graffiti

Le complesse relazioni interculturali del paese in cui nasci Attraverso un approccio culturalmente permeabile, le …