L’ARTE DELLA MODA FATTA SU ORDINAZIONE – Rajo Laurel, eccellenza filippina del prêt-à-porter

Il sogno di diventare couturier

Appassionato del suo lavoro, gestisce un’azienda che fonde eleganza, romanticismo e lusso. Con ricami, perline e stampe dipinte a mano, artigianato e artigianato di qualità, crea abiti a prezzi competitivi. Ha disegnato abiti indossati da Tyra Banks, Natalia Zakharova e Dayanara Torres. Vincitore di numerosi premi di moda, è noto anche come personaggio televisivo. Con la sorella, nel 2000 ha fondato House of Laurel. Rajo Laurel https://factsbio.com/rajo-laurel/ ha iniziato la sua avventura creativa nel 1993, disegnando abiti nel seminterrato di un amico. Questo stilista di Manila è nato nel 1971, debuttando professionalmente a livello internazionale dopo appena un anno. Con pezzi che non sono mai prodotti in serie, il suo focus creativo combina ispirazione e abilità con il comfort del prêt-à-porter.

Sua nonna insegnava alle sarte a fare strofinacci, uniformi da cameriera e vestiti. All’età di sei anni Rajo Laurel https://rajolaurel.com/ era affascinato dal fascino dei costumi, a undici già aspirava a diventare stilista. Frequenta la scuola a Muntinlupa e diventa apprendista da Louie Mamengo. Il suo occhio per la moda è stato migliorato frequentando il New York Fashion Institute of Technology e la Central Saint Martin’s di Londra. Nel 2004 e nel 2005 è stato scelto per rappresentare le Filippine alla KL Fashion Week tenutasi a Kuala Lumpur, in Malesia. Pur non rinnegando le sue origini filippine, giustapponendo elementi duri e morbidi con uno stile moderno e femminile, mantiene una prospettiva globale nella moda. Ora, i suoi clienti includono presidenti filippini e celebrità del cinema.

Dalla couture, nel tempo la sua sfida creativa ha compreso anche la creazione di divise per il personale alberghiero. Qualsiasi abito è per lui una missione creativa destinata a plasmare impressioni durature. Nel 2000, proponendo capi di abbigliamento couture che prêt-à-porter in pezzi limitati, insieme alla sorella Rajo Laurel https://www.instagram.com/rajolaurel/ ha fondato la boutique House of Laurel a Makati City. La sua linea couture Scent of a Woman mostra modelli vestiti con abiti bianchi senza spalline, oltre a colletti alti con orli sfilacciati e smerlati. Producendo borse e abiti fatti a mano, realizzati con tessuti di scarto delle sue collezioni, House of Laurel ha collaborato a un progetto volto a creare opportunità per le donne povere.

Considerata una delle principali mete dello shopping di Manila, la sua The House of Laurel ha debuttato nel 2004, creando una linea per donne alla ricerca di capi completa mente originali. Tra le mostre più importanti di Rajo Laurel https://twitter.com/rajolaurel, le sue Optical Illusions hanno accresciuto la consapevolezza della moda filippina. Nel 2004, ha messo in mostra la bellezza dei tessuti filippini con uno spettacolo tenuto presso la residenza dell’ambasciatore britannico. Nel 2007, con la sfilata Five Senses, ha presentato interpretazioni di profumi francesi in coppia con dieci designer filippini. I ricami e le applicazioni, così come i punti focali dei suoi disegni, sono stati modellati sui petali dei fiori utilizzati nel profumo.

Instagram

Controllate anche

L’ESTETICA ONIRICA E TEATRALE DEL SURREALISMO

Una continua fonte di ispirazione per gli stilisti La moda surrealista https://www.harpersbazaar.com/it/moda/storie/a45370277/surrealismo-moda/, predilige forme e …