Breaking News
CASA » PITTORI » L’ ECCEZIONALE RAPPRESENTANTE DEL REALISMO SOCIALE – Olga Blinder: promuovere lo sviluppo della creatività nell’educazione.

L’ ECCEZIONALE RAPPRESENTANTE DEL REALISMO SOCIALE – Olga Blinder: promuovere lo sviluppo della creatività nell’educazione.

Incisioni prossime all’astrazione, e la magia di pitturare in modo introspettivo.

Visitando il Paraguay, ovviamente sai cosa puoi fare ad Asuncion. La sua bevanda nazionale, il Tereré, è un’infusione di erba mate con acqua fredda. Per gustartela, puoi noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria e goderti un’esperienza paraguaiana piacevole. Mangiare un boccone? Il Lido Bar è famoso per il suo cibo tradizionale, come le empanadas, il tradizionale chipa guazu o la zuppa di pesce. Per le tue notti, il Gran Hotel del Paraguay http://www.granhoteldelparaguay.com.py/, è caratterizzato dalla sua costruzione coloniale, dove in ogni stanza ti si trasporta in un mondo di ricordi. Nel bookstore Aída Libros http://forreadingaddicts.co.uk/bookshop-reviews/aida-libros-asuncion-paraguay, tutto è iniziato circa 15 anni fa. Ora anche tu puoi entrare a chiedere un libro d’arte sulla pittura introspettiva di una donna speciale del Paraguay.

Quando era giovane, OLGA BLINDER aveva frequentato un corso di disegno per corrispondenza. Nacque ad Asunción nel 1921, vivendo durante difficili fasi della storia paraguaiana. Fin da bambina amava disegnare e suo padre l’ha sostenuta in questo. Maturando, era combattuta tra preoccupazione per il formale e interesse per l’espressivo. Nel 1948 frequentò un corso di pittura, ma l’influenza decisiva maturò con l’arrivo di João Rossi, che portò i suoi studenti alle tendenze d’avanguardia. Alcuni dei primi lavori mostrano una preoccupazione per le questioni sociali, con influenza di Picasso.

Le composizioni di OLGA BLINDER sono realizzate anche con oggetti appartenenti all’artista (scatola da pittura, tavolozza e pennelli, o la borsa della spesa di ogni giorno). Osservando bene, in tutti i suoi dipinti si sente un’allusione alla donna, anche senza rappresentarla direttamente. Ha avuto prestigio come promotrice della libertà di espressione nei bambini, attraverso il design e la pittura. L’espressionismo è spiegato nelle sue incisioni. Nei suoi disegni, c’è un lirismo marcato. Nei suoi dipinti, il lavoro è distribuito in fasi caratterizzate dalla sua linea creativa.

Come pittrice, OLGA BLINDER ha sviluppato un lavoro caratterizzato dal sincerità della propria espressione. Osservando il suo dipinto “Maternità” del 1953 (olio su tela, 60 x 50 cm), puoi constatare che il tema scelto per la rappresentazione rientra nella gamma di situazioni tratte dalla realtà quotidiana. Una delle sue opere più famose è il suo dipinto Pareja Triste, che raffigura due individui e le loro caratteristiche facciali che sembrano essere immagini speculari l’una dell’altra. Puoi ammirare le sue opere al Museo del Barro https://www.museodelbarro.org/, situato alla periferia di Asunción.

Le proprietà intellettuali delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori. Per ampliare il tuo orizzonte di conoscenza su altri pittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/pittori/. L’unico scopo di questo sito è quello di diffondere la conoscenza di persone creative, consentendo ad altri di apprezzarne le opere.

Controllate anche

UN PITTORE DALL’OCCHIO INTROSPETTIVO E PROFETICO – Victor Brauner, tra prospettive appiattite e colori vividi

L’uso eclettico delle immagini, tra religione e misticismo Il suo Prelude to a Civilization, rappresenta …