Breaking News
CASA » PITTORI

PITTORI

UNA FUSIONE DI PABLO PICASSO E DIEGO RIVERA – Djoko Pekik, ovvero, lottare e spingere i confini dell’arte

Dipingere vittime felici e ladri che le derubano Nato a Grobogan (Purwodadi, Giava centrale) nel 1937, ha ricevuto educazione d’arte presso la Indonesian Fine Arts Academician di Yogjakarta. Con prezzi che vanno da poco più di 1000 fino oltre 40.000 USD, i suoi dipinti sono stati offerti all’asta più volte. Dal suo punto di vista, l’arte può contribuire a sradicare …

Leggi di più »

LA POTENZA DELLA LUCE NATURALE, CONTROLUCE E CHIAROSCURO – La maestria di Fernando Amorsolo nell’uso di luce ed ombra

Quando la luce solare diventa un colore aggiuntivo Quattro giorni dopo la sua morte, è stato premiato presso il Centro Culturale delle Filippine. Nei suoi dipinti, cogli agevolmente la presenza di figure rappresentate contro una luce intensa. Considerato assieme a Juan Luna e Fernando Zóbel tra i protagonisti dello scenario pittorico filippino, il ritrattista e pittore dei paesaggi rurali Fernando …

Leggi di più »

IL PITTORE CHE DIPINGEVA FAVOLE GOTICHE – Stanislao Lepri, un surrealista nella recente storia dell’arte

Le sfumature di un labirinto pittorico senza complicazioni Tenne la sua prima mostra nel 1946, alla Galleria La Finestrina di Roma, dimostrando già da allora la sua singolare vocazione al surrealismo colma di figure allusive e spazialità. Nato a Roma nel 1905 e figlio del Marchese di Rota Lepri Stanislao Lepri https://www.galerieminsky.com/en/portfolio-item/stanislao-lepri-2/ interruppe la sua carriera diplomatica per dedicarsi alla …

Leggi di più »

PITTORI DEL SURREALISMO OLTRE I CONFINI – Kikuji Yamashita, pittore surrealista del movimento artistico del dopoguerra in Giappone

Un surrealista associato al movimento d’avanguardia del dopoguerra giapponese Anche se dipinse centinaia di tele, evitò di cercare il successo commerciale, sopravvivendo economicamente come artista grazie ai guadagni da estetista di sua moglie. Nel 1953, si unì a molti giovani artisti per formare la cooperativa artistica Young Artists’ Alliance, gruppo che per tre anni allestì mostre e pubblicò una rivista …

Leggi di più »

LA RAPPRESENTAZIONE DI UN MONDO SPIRITUALE PERSONALE – Vali Myers ed i suoi 72 anni assolutamente fiammeggianti

Tra il tramonto e l’alba Era una ragazza beatnik dai capelli rossi che ti guardava con i suoi grandi occhi neri, indossando maglioni neri con scollo. Il suo spirito restanon solo nelle sue opere d’arte, ma soprattutto nelle persone e nei luoghi che amava frequentare. Come uno spirito nato fuori dal tempo, ha vissuto una vita straordinaria come un funambolo, …

Leggi di più »

LA DONNA CHE DIPINSE ANCHE DIETRO LE SBARRE – Sofia Bassi, artista inquietante e autentica

Scrittrice e pittrice, con cinque anni di prigione  Per Sofia Bassi http://www.artnet.com/artists/sof%C3%ADa-bassi/ l’arte era un elisir, una vevanda rigeneratrice che avrebbe voluto bere per sempre. Per qualche critico d’arte il suo genere di lavoro era assimimilabile ad una qualche forma di impressione magica, tuttavia, per i più il suo era uno stile surrealista, ed anche nel dipingere paesaggi che rappresentavano …

Leggi di più »

SE IL SURREALISMO È L’IMMAGINE CHE L’ARTISTA HA DI SÉ – Kay Sage, una pittrice tra architetture complesse e forme biomorfe

Una surrealista, paradossi inquietanti e qualità allucinanti Tra le molte scuole da lei frequentate, anche la Foxcroft School https://www.foxcroft.org/, in Virginia. Nei suoi dipinti, a volte trovi un miscuglio di oggetti in primo piano, ma contrastato da altri in lontananza. Kay Sage https://www.wikiart.org/en/kay-sage non commentò cosa rappresentassero i suoi dipinti, nè tanto meno offrì l’eventuale interpretazione dello stato d’animo di …

Leggi di più »

L’AFFASCINANTE MONDO DI UN METICOLOSO SOGNATORE– Jean Philippe Dallaire e la ricchezza delle creazioni immaginarie

Artefatti pittorici che umanizzano un artista Con 128 dipinti e disegni, fino all’aprile 2000 – e cinquant’anni dopo la presentazione della sua prima mostra su Jean Philippe Dallaire – il Montreal Museum of Fine Arts https://www.absolutearts.com/artsnews/2000/03/02/26296.html ha mostrato una seconda retrospettiva di quell’artista straordinariamente talentuoso e del suo contributo alla storia dell’arte canadese. Organizzata cronologicamente secondo Le scoperte della giovinezza, …

Leggi di più »

UN PITTORE DALL’OCCHIO INTROSPETTIVO E PROFETICO – Victor Brauner, tra prospettive appiattite e colori vividi

L’uso eclettico delle immagini, tra religione e misticismo Il suo Prelude to a Civilization, rappresenta un gigantesco animale bianco di profilo su un terreno blu e verde, conserva all’interno una serie di stilizzate e strane rappresentazioni. Io sono il sogno. Io sono l’ispirazione. Attraverso il suo lavoro, ha spersonalizzato la forma umana, descrivendovi le sue ansie. Nelle sue opere pittoriche …

Leggi di più »

IL FANTASTICO NELL’ARTE – Paul Delvaux, un pittore in bilico tra il sapientemente infimo ed il fascinoso

Novecento, Surrealismo e paesaggi inquietanti Il museo che porta il suo nome, inaugurato nel 1982, offre una panoramica della produzione pittorica di Paul Delvaux https://www.delvauxmuseum.be/v2/index.php. Visitarlo è un’esperienza unica, perché ti offre l’opportunità di lasciarti coinvolgente del mondo di questo pittore surrealista belga del XX secolo. Potrai osservare non soltanto alcuni dei suoi dipinti, ma anche oggetti che illustrano la …

Leggi di più »