Breaking News
CASA » PITTORI

PITTORI

QUALCOSA DI LUMINOSO E DIVERTENTE – Yuki Ogura, un artista molto prolifico

Una giapponese, moderna e contemporanea La sua pittura del dopoguerra rivela un’altra svolta nello stile verso il modernismo. Il calore e l’umanità nel suo lavoro la rendono accattivante per il pubblico. Il suo nome da ragazza era Yuki Mizoguchi. Yuki Ogura http://www.artnet.com/artists/yuki-ogura/ nacque nella città di Ōtsu (Prefettura di Shiga), in un giorno di marzo, nel 1895. La sua casa-studio …

Leggi di più »

ARTE POPULISTA E SOCIETÀ MARGINALIZZATA– Onib Olmedo ed i suoi dipinti figurativi espressionistici

Una figura di spicco nell’espressionismo filippino Prima della sua morte, aveva ricevuto il plauso della critica per il suo lavoro sia nel suo paese che all’estero. Onib Olmedo http://www.artnet.com/artists/onib-olmedo/ è morto nel 1996, a soli 59 anni, ma il suo impatto sulla scena artistica continua a farsi sentire nel suo paese. Come dimostra un’intera nuova generazione di artisti che, allestendo …

Leggi di più »

TEMI SENZA TEMPO, IN DIPINTI RADICATI NEL XX SECOLO – Simon Quadrat, il pittore dei momenti incustoditi

Quando l’infanzia completa la memoria, alimentando l’immaginazione Se stai cercando i musei d’arte Naif di Londra, devi conoscere la British Folk Art Collection https://britishfolkartcollection.org.uk/origins-of-the-collection/. Nel 1993 la Peter Moores Foundation http://www.roh.org.uk/support/trusts-and-foundations/peter-moores-foundation ha acquisito la Collezione, ora ospitata a Compton Verney (Warwickshire). Entrando al Tate London Museum https://www.tate.org.uk/art/art-terms/n/naive-art, scoprirai che l’arte ingenua si riferisce ad artisti che non hanno avuto una …

Leggi di più »

LE RAFFIGURAZIONI UMANE DI UN ARTISTA INNOVATIVO – Jatin Das, le forme umane ed i colori carichi di sfumature emotive

Dipinti che gravitano intorno alla relazione uomo-donna Nel 2012 gli è stato conferito il più alto riconoscimento civile dell’India, per il suo contributo all’arte. È annoverato con riverenza tra gli artisti contemporanei indiani, risplendendo come la stella del nord nei vari luoghi dell’espressione creativa. A partire dal 2001, il murale di Jatin Das The Journey of India https://www.inditales.com/visiting-the-parlation/, ti aspetta …

Leggi di più »

IL VERISMO PITTORICO DI UN PIEMONTESE – Carlo Pittara, un grande pittore naturalista

Fedele a un’interpretazione visiva del reale Nato a Torino nel 1835, Carlo Pittara https://www.valutazionearte.it/artisti/pittara-carlo/ vi studiò presso la Reale Accademia Albertina di belle arti. Nel 1856 presentò un suo dipinto in una mostra di belle arti torinesi. Trasferitosi a Ginevra, vi completò la formazione artistica come pittore animalista. Nella sua permanenza a Parigi, entrò in contatto con esponenti della Scuola …

Leggi di più »

UN LAVORO PITTORICO DINAMICO E LIBERO, IN IMMAGINI REALISTICAMENTE DIPINTE – George Bellows, un pittore in grado di cavalcare sia movimento accademico che progressista

Scene d’azione, ritratti espressivi e paesaggi marini La ritrattistica immortala una persona attraverso il volto, ma più specificamente con i suoi occhi, lo specchio della sua anima. Anche postura e gestualità contribuiscono ad ispirare creativamente il pittore, aiutandolo a focalizzare e catturare quello che un soggetto gli racconta senza parlare, come una felicità contagiosa o una tristezza imprigionata. Benvenuto a …

Leggi di più »

UN PITTORE FUORI DAGLI SCHEMI – Giorgio Morandi, il pittore che trasforma l’ambiente in opere d’arte

Un rigore formale impregnato di meditazione e contemplazione Diventato uno dei più originali protagonisti della pittura italiana del Novecento, è ancora oggi considerato tra i maggiori incisori mondiali di quel secolo. Fu influenzato dalle opere di Cézanne e Picasso. Nato a Bologna nel luglio del 1890, Giorgio Morandi https://www.focus.it/cultura/arte/giorgio-morandi studiò all’Accademia di Belle Arti di Bologna, studiando libri su Rembrandt. …

Leggi di più »

QUANDO L’ARTE È LA SCINTILLA ESSENZIALE CHE BATTE LA MORTE – Brett Whiteley: pronto e puntuale per l’appuntamento con la bellezza

L’arte di poter lasciare un registro accurato di ciò che non si conosce Alla fine del 1960 si era trasferito a Londra, dove produsse una serie di astrazioni, acquistate anche dalla galleria Tate. Sotto l’influenza di Francis Bacon, abbandonò il suo primo stile astratto a favore di un espressionismo più figurato. Educato allo Scots College (Bellevue Hill, Sydney), scrisse a …

Leggi di più »

LE MOLTE SFACCETTATURE DI UNO SPAGNOLO CHE NON DIVENTÒ SCRITTORE – Eduardo Arroyo e la sua arte neo-figurativa

Quando una parola è un’immagine, e un dipinto è una parola Grazie alla sua collezione di oltre 8.600 dipinti, il Museo Nazionale del Prado di Madrid https://www.museodelprado.es/en può contribuire a lasciare una impronta indelebile nelle tue memorie di viaggio. Immaginandolo in questo modo, avrai necessità di associarne alla mente uno speciale itinerario di almeno dieci capolavori, a partire da Las …

Leggi di più »

AFFASCINARE IL MONDO, CON LE MOLTEPLICI SFACCETTATURE DELL’ARTE – Salvatore Fiume, l’artista a tutto tondo

Un creativo completo, capace di declinarsi nei molteplici campi dell’arte Nella parte sud occidentale della Provincia di Ragusa, ti aspetta Comiso https://www.paesionline.it/italia/cosa-vedere-comiso, con monumento buddista (la Pagoda della Pace) situato davanti ad una ex base missilistica. In Piazza fonte Diana, con fondamenta che poggiano su una terme romana, il settecentesco Palazzo Comunale custodisce uno sfarzoso scalone. Piazza delle Erbe invece …

Leggi di più »