POESIE DEL KANSAS

CASA – Poesia di Karen Cerio

Pianura, oceani di grano, mani di raccolta, tutti i campi puliti di gente cordiale, sorrisi caldi, battute di campagna in stile caslingo, divertimento in famiglia, 4 luglio, sole estivo, stelle nel cielo, fiera della contea, luci di carnevale, innanzitutto la cavalla, balli di notte, caratteristiche Drive-in, amici per la pelle, vecchi maestri, aiuto nella lotta, avvertimenti del tornado, colpi di sirena. Domenica mattina, fede che dura, cieli blu, nuvole temporalesche, rugiada d’erba, sartie funebri, cibo semplice, raccogliere le uova, tizi di città, gambe arcuate, occasioniper strette di mano, rispetto dell’uomo, inginocchiarsi in preghiera, Dio e la terra, genitori e casa, amore e risate, pensieri che vagano, sempre dopo al Kansas.

poems1.1LE COLLINE DI FLINT – Poesia di Elisabeth Birky

Della tavolozza del sole, intrise colline si estendono oltre un orizzonte senza nuvole, come una trapunta gigante. Un motivo d’artista colorai fiori agitando delicatamente cenni, per il testimone la brezza perpetua. Erbe ricche e variegate, di tutte le sfumature e tonalità, invitano come palmi aperti, a queste colline di selce maestose.

UN ESPATRIATO DEL KANSAS CAVALCA IL TRENO DEI RICORDI – Poesia di Tom Reynolds

Il mio viaggio nel passato scomparso viene spronato da molle al mio posto, incrinato raschiando un gomito in vinile e la sete di acqua, non la verità. Questo treno non è vincolato alla gloria, giusto lente sessanta miglia verso il basso paese, attraverso boschetti e campi tosati, tessendo binari sicuri. Del treno d’oggi non c’è nessun pezzo forte, solo un motore e tre auto arrugginite, la fuliggine che filtra attraverso le crepe, finché mi chiedo che cosa stavo pensando, viaggiando in Kansas in questo modo, la mia vita lì in quella fattoria di Oswego, circondata da boschi e alberi, il lento rivolo di un torrente di fango, rocce sotto il ponte di legno, un falco nero che avvolge la siepe, la casa colonica al di là della collina e, nonostante tutto, amore duraturo. Sarei dovuto andare prima classe.

 

Instagram

Controllate anche

QUANDO LA POESIA È UNA PITTURA CIECA

L’arte che non cerca seguaci, ma amanti delle parole Meeting Benches https://meetingbenches.net/ trascende la sessione …