Breaking News
CASA » PITTORI » SOMIGLIANZE, NELLA REALISTICA TRADIZIONE D’ARTE AMERICANA – John Singleton Copley: sofisticati dipinti e realismo nei ritratti delle persone di Boston

SOMIGLIANZE, NELLA REALISTICA TRADIZIONE D’ARTE AMERICANA – John Singleton Copley: sofisticati dipinti e realismo nei ritratti delle persone di Boston

Un grande e influente pittore dell’America coloniale

I visitatori che cercano di sfoggiare un pezzo di Boston possono andare a farsi un ricordo unico da portare a casa: devi mangiare pesce. Prova la zuppa di molluschi e l’aragosta del New England. Row34 https://www.row34.com/ vende kit di aragosta, zuppa di molluschi e tortellini di aragosta. Da siti storici e musei eruditi a panorami mozzafiato, le principali cose da fare a Boston includono una passeggiata sul Freedom Trail https://www.thefreedomtrail.org/, viaggio intorno alla città che è costituito da numerosi monumenti storici. Il Boston Museum of Fine Arts ha un’eccellente collezione di dipinti e manufatti, compresa la famiglia Copley, un dipinto ad olio di John Singleton Copley.

Nato in un giorno di luglio del 1738 a Boston (Massachusetts), morì a Londra (Inghilterra) in un giorno di settembre del 1815. John Singleton Copley https://www.johnsingletoncopley.org/, pittore americano di ritratti e soggetti storici, fu acclamato come il miglior artista dell’America coloniale. Andò oltre la ritrattistica con le sue ambizioni europee, perché era desideroso di avere successo nella pittura storica. Con il suo Watson e lo squalo del 1778, usò la lotta dell’uomo contro la natura, grandi temi dell’arte romantica del XIX secolo.

Sviluppando la vocazione personale, John Singleton Copley https://www.metmuseum.org/toah/hd/copl/hd_copl.htm ha acquisito familiarità con l’arte grafica dal suo patrigno, scoprendo però che le sue abilità erano più pronunciate nel genere della ritrattistica. Trasmettendo un senso di immediatezza fisica, i suoi ritratti rivelano i suoi soggetti del New England. Influenzato da uno stile ritratto rococò, ha usato i colori per ritrarre i soggetti con gli oggetti associati alla sua vita quotidiana. Tutti i suoi sofisticati dipinti inglesi mancavano del realismo penetrante dei suoi ritratti di Boston.

Impiegato con commissioni della borghesia di Boston, voleva mettersi alla prova contro gli standard europei, esibendo il suo Ragazzo con uno scoiattolo alla Society of Artists di Londra. Rafforzando l’Anglophilia desiderata da molti dei suoi sostenitori, John Singleton Copley https://www.tate.org.uk/art/artists/john-singleton-copley-113 ha inserito riferimenti inglesi nei suoi ritratti. Non si avventurò mai fuori da Boston, ma quando le condizioni politiche locali iniziarono a deteriorarsi, lasciò il paese nel 1774, per non tornarvi mai più. Orchestrando stampe di marketing e mostre del proprio lavoro per un pubblico di massa, era diventato anche uno dei pionieri delle mostre private.

Era arrivato a definire una tradizione artistica realista in America, attraverso le sue somiglianze di persone e cose. La moglie di John Singleton Copley https://www.theartstory.org/artist/copley-john-singleton/artworks/, insieme a bambini e altri membri della famiglia, arrivò nel 1775 a Londra, dove stabilì la residenza nel 1776. Producendo circa 350 opere d’arte, fu il più grande e influente pittore dell’America coloniale. Per il lavoro degli artisti, la sua eredità visiva si è estesa per tutto il diciannovesimo secolo nel gusto americano.

Per ampliare il tuo orizzonte di conoscenza su altri pittori, puoi digitare https://meetingbenches.net/category/pittori/. L’unico scopo di questo sito è diffondere la conoscenza di questi artisti, per farne apprezzare le loro opere. Le proprietà delle immagini che appaiono in questo blog corrispondono ai loro autori.

Controllate anche

TRA BISOGNO DI IMMEDESIMAZIONE E ASTRAZIONE – Carlo Carrà, il pittore rivoluzionario con qualcosa di più

Quando un pupazzo simboleggia la distruzione del falso bello In Piemonte, al confine Nord occidentale …